facebook twitter rss

Bomba d’acqua a Tolentino:
esondato l’Entogge,
allagamenti e frane (Video)

MALTEMPO - Chiusa la provinciale che da contrada Sant’Angelo porta a Colmurano. Situazione critica sulla strada che collega il Ponte del Diavolo fino all’Abbadia di Fiastra e sulla Entoggese. Disagi anche a Treia (allagato un locale della scuola materna) e Pollenza
venerdì 8 giugno 2018 - Ore 10:26 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Esondato il torrente Entogge

 

 

Un piazzale allagato nella zona industriale di Tolentino

 

Maltempo, vigili del fuoco in azione nella zona di Tolentino, ma anche a Pollenza e a Treia. Violenti temporali in mattinata. Rami e piante sono caduti sulle strade, con gli operai comunali che stanno lavorando per ripristinare la situazione. Diversi gli interventi in corso dei vigili del fuoco di Tolentino e Macerata per allagamenti di scantinati. Nel centro urbano di Tolentino, grazie anche al continuo lavoro di pulizia delle caditoie, non sono stati registrati particolari problemi a parte un allagamento nella zona situata sotto il piano stradale di un edificio in piazzale La Malfa e in alcune cantine di palazzi situati nel primo tratto di viale Benadduci. La bomba d’acqua ha provocato invece molti smottamenti, piccole frane di terra e caduta di sassi di varie dimensioni sulle strade esterne che collegano il centro città con le contrade (come accaduto in località Paterno). Le situazioni più compromesse a Ributino, Piani Bianchi, Calcavenaccio, Sant’Andrea, Sant’Angelo. In alcuni carreggiate sono saltati i pozzetti delle fogne e a causa dell’improvvisa grande quantità d’acqua caduta in pochi minuti, la sede stradale è stata invasa da fango e detriti. Chiusa per uno smottamento la strada in contrada Vaglie a Pollenza, mentre nelle zona artigianale diversi allagamenti «a causa della scarsa manutenzione delle caditoie da parte della Provincia», spiega il sindaco Luigi Monti. Problemi anche sulla strada che va verso Tolentino.

 

Un locale di una tappezzeria allagata a Tolentino

 

Contrada Paterno

Chiusa la strada provinciale che da contrada Sant’Angelo porta a Colmurano per esondazione del torrente Entogge. Difficoltà e problemi in diverse strade provinciali e in particolare in quella che collega il ponte del diavolo fino all’Abbadia di Fiastra (contrada Ributino, Divina Pastora e Piane di Chienti) e nella strada provinciale entoggese, da Tolentino a Urbisaglia. Nella zona industriale La Rancia si sono verificati vari allagamenti dovuti al collettore fognario che è andato in pressione a causa della grande quantità d’acqua caduta. Divelto un guardrail che delimita la sede stradale da un sottostante fosso davanti alla Nazareno Gabrielli che è stato prontamente rimosso evitando pericoli per gli automobilisti. Intorno alle 11 la situazione è tornata a livelli di sicurezza su tutto il territorio comunale. Diversi gli interventi della polizia locale, dei vigili del fuoco del distaccamento di Tolentino e dell’ufficio manutenzioni del Comune. L’assessore alla Polizia Locale Giovanni Gabrielli raccomanda agli automobilisti di prestare la massima attenzione e assicura il massimo impegno sia degli agenti della Polizia Locale che del servizio manutentivo comunale che stanno lavorando incessantemente, sin dai primi momenti in cui si sono verificati e sono stati segnalati problemi, affinché la viabilità sia ripristinata garantendo la sicurezza e la piena fruibilità di tutte le strade, specie quelle esterne al centro urbano. A Treia in frazione Piangiano alcuni smottamenti che si erano creati nei giorni scorsi si sono accentuati dopo la pioggia caduta. La strada è difficilmente percorribile a causa del fango che ha invaso la carreggiata. Allagamenti anche ad un locale della scuola materna a Passo di Treia, il personale del Comune è intervenuto intorno alle 9 e ha risolto la situazione.

(Servizio in aggiornamento)

 

In questa e a seguire: maltempo a Tolentino, foto di Sebastiano Vissani

 

Grandinata nell’entroterra, «chicchi grossi come olive»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X