Bus a rione Marche,
resta il divieto di sosta

MACERATA - Il sindaco incontra i cittadini del quartiere: «Nessuna conflittualità, vedremo in futuro se saranno praticabili ipotesi alternative mantenendo il nuovo percorso del bus»
- caricamento letture

rione-marche-protesta-parcheggi-14-650x433

rione-marche-protesta-parcheggi-4-325x217

Il nuovo divieto di sosta

 

Dopo la petizione lanciata dai residenti in rione Marche a Macerata per il ripristino dei posti auto nella zona interessata al passaggio della nuova linea bus (leggi) il sindaco Romano Carancini con l’assessore Mario Iesari e il consigliere Maurizio Del Gobbo, ha incontrato alcuni cittadini e commercianti del quartiere. «Abbiamo spiegato la situazione e il perché si poneva questa esigenza emersa con il nuovo servizio, – ha detto il sindaco – abbiamo cercato di esaminare anche eventuali soluzioni alternative ma allo stato la situazione resta invariata. Ci siamo impegnati a valutare più avanti altre ipotesi che dovessero emergere. Ho trovato capacità di ascolto e c’è stata comprensione perché tutti hanno l’interesse a mantenere il servizio escludendo l’alternativa di spostare il percorso. Il divieto tra l’altro è limitato alle ore diurne quindi per la pizzeria la sera i posti restano liberi. Ne riparleremo ma non ho trovato conflittualità e vedremo senza pregiudizi in futuro se sarà possibile fare modifiche».

Rione Marche addio parcheggi Il Comune fa largo al bus, i residenti: «Scelta dittatoriale»

L’amministrazione sale sul bus: «52 corse al giorno verso la piazza, la ztl non si discute» (il video del tour)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X