Parrucchiere di Civitanova
tra i dispersi di Amatrice

TERREMOTO - Da questa mattina non si hanno notizie di Alessandro Neroni, 42 anni. Era tornato nel paese d'origine a trovare la sua famiglia. La casa dove si trovava è crollata. Ore d'angoscia a Civitanova, dove lavora, e a Montecosaro dove risiede. Estratto vivo un amico che era con lui
- caricamento letture

Alessandro Neroni, disperso ad Amatrice, fa il parrucchiere a Civitanova

Alessandro Neroni, disperso ad Amatrice, fa il parrucchiere a Civitanova

 

di Laura Boccanera

Fiato sospeso per Alessandro Neroni, il parrucchiere di Civitanova, originario di Amatrice di cui non si hanno notizie dalla scossa di questa notte. Tutta Civitanova è in apprensione per lui. Quarantadue anni, da tempo vive a Montecosaro e lavora nella parrucchieria Sei Diva di Civitanova, in via Castelfidardo. Lunedì era partito per fare ritorno al suo paese di origine, Amatrice dove vivono ancora i genitori. Con lui l’amico Juri, di Camerano, ma residente a Civitanova e la cagnolina inseparabile Guendalina. Alessandro era arrivato ad Amatrice per trascorrere qualche giorno nell’abitazione dei genitori, una palazzina a tre piani, al piano terra. Poi stanotte il boato, la terra che trema, le macerie. La casa, nonostante non sia antica, viene giù. Juri è lì sotto, urla fino a quasi rimanere senza fiato, i soccorritori lo trovano alle 12.30 circa. E’ cosciente. Entra a far parte di quel bilancio ancora non ufficiale di 386 feriti. Viene estratto e portato al San Camillo a Roma con fratture agli arti, ma sta bene. Di Alessandro invece ancora non c’è traccia e nemmeno dei suoi familiari. Nessuna notizia arriva a confortare gli amici e i parenti che impotenti assistono alla maratona di notizie che arrivano dal confine tra Lazio e Marche. Aveva deciso di trascorrere le ferie tornando a casa, ci sarebbe stata la festa, la famosa sagra della pasta che prende il nome dal paese fra qualche giorno. Un’occasione di festa per passare dei momenti di serenità in famiglia. E invece la tragedia. Tutti a Civitanova sperano di riuscire a riabbracciarlo e di avere presto sue notizie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X