Maceratese, la grinta di Bucchi:
“Vogliamo chiudere
imbattuti in casa”

LEGA PRO - Il tecnico dei biancorossi presenta l'ultima di campionato in programma domani (ore 18) all'Helvia Recina contro il Santarcangelo: "A riposo i quattro diffidati perchè vogliamo l'organico al completo per le gare dei play off". Gli "Amici della Rata" pronti a salutare i propri beniamini protagonisti di una stagione superlativa
- caricamento letture
Mister Bucchi indica la strada ai suoi

Mister Bucchi indica la strada ai suoi

di Andrea Busiello

Vogliamo difendere l’imbattibilità casalinga anche se loro avranno più stimoli di noi“. E’ l’allenatore della Maceratese Cristian Bucchi a presentare l’ultima di campionato in programma domani (domenica) alle 18 all’Helvia Recina tra i biancorossi e il Santarcangelo, squadra assetata di punti per evitare i play out. Per la Maceratese la gara di domani rappresenta la fine un campionato strepitoso, con i biancorossi che chiudono la stagione al terzo posto e con la possibilità di giocarsi la promozione in serie B negli spareggi promozione che inizieranno la settimana prossima. “L’obiettivo è arrivare alle sfide dei play off con l’organico al completo e per questo motivo domani non ci saranno i diffidati: Buonaiuto, Kouko, Forte e Sabato non saranno neanche in panchina” sottolinea Bucchi. La Maceratese giocherà con Ficara in porta; linea difensiva con Imparato, Fissore, Faisca e Karkalis. Togni e Giuffrida in mediana con D’Anna, Orlando e Foglia a fungere da trequartisti e Fioretti unica punta. “Nei play off non abbiamo preferenze, l’unica cosa è che vorrei evitare il Pisa perchè mi piacerebbe confrontarmi contro altre realtà. Con i toscani ci siamo equivalsi nelle due sfide stagionali – afferma il tecnico romano – Qualsiasi sarà il nostro avversario lo affronteremo consapevoli di avere le carte in regola per superare il turno”.

La tifoseria della Maceratese vuole salutare nel migliore dei modi i propri beniamini

La tifoseria della Maceratese vuole salutare nel migliore dei modi i propri beniamini

Gli “Amici della Rata” per salutare i propri beniamini e ringraziarli della splendida stagione hanno organizzato il terzo tempo con ampio buffet nel post gara. Il ricavato andrà a permettere la realizzazione di coreografie per le sfide dei play off. Per sapere l’avversario dei play off con cui la Maceratese dovrà scontrarsi nei quarti di finale (leggi l’articolo) bisognerà attendere la fine delle gare dei tre gironi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X