Ci sono le befane,
slitta la manifestazione di Saltamartini

CINGOLI - Il primo cittadino del Balcone delle Marche ha deciso di rimandare al 17 gennaio la protesta in piazza della Libertà sui temi della sicurezza del territorio che era prevista per questa domenica: «Non vorrei rovinare una giornata di festa per i maceratesi»
- caricamento letture
Filippo Saltamartini, sindaco di Cingoli

Filippo Saltamartini, sindaco di Cingoli

di Leonardo Giorgi

Rinviata la manifestazione di domani in piazza della Libertà a Macerata, organizzata dal sindaco di Cingoli Filippo Saltamartini per protestare sull’esiguo numero di forze dell’ordine presenti sul territorio dell’entroterra (leggi l’articolo). «L’incontro previsto per domani – spiega il primo cittadino cingolano – è slittato a domenica 17 gennaio, salvo ulteriori imprevisti. Le autorità maceratesi ci hanno informato che la festa delle Befane partirà nel primo pomeriggio, poco dopo quello che sarebbe stato l’inizio della mia manifestazione, alle 15,30. Per evitare di complicare una bella giornata di festa dei maceratesi, mi è sembrato più logico spostare la protesta». La festa dell’Epifania in piazza della Libertà era stata spostata dal 6 al 10 gennaio per maltempo (leggi l’articolo).

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X