Ruba al Globo
e picchia le commesse per fuggire

CIVITANOVA - Arrestata per rapina una 24enne. La cliente ha aggredito due dipendenti: una è stata schiaffeggiata e all'altra ha rotto un dito. Era suonato l'atitaccheggio e la ragazza era stata fermata per un controllo. Ma ha reagito con violenza. Sul posto i carabinieri. Aveva preso vestiti per 250 euro
- caricamento letture
Il Globo di Civitanova

Il Globo di Civitanova

Schiaffi e un dito rotto alle commesse che l’avevano sorpresa a rubare vestiti. Arrestata per rapina una 24enne. La giovane ieri era al Globo di Civitanova, in via Einaudi, quando attorno alle 18 ha reagito così sulle due dipendenti del megastore di scarpe e abbigliamento che hanno provato a fermarla. Dopo aver rubato vestiti per un valore di circa 250 euro infatti la giovane, di nazionalità rumena e senza fissa dimora, si è diretta verso l’uscita senza pagare e lì ha suonato l’antitaccheggio. Due commesse sono subito intervenute per fermarla ma la ragazza ha reagito con violenza prendendo a schiaffi una delle due dipendenti e piegando il dito di una mano dell’altra. Sono stati minuti concitati mentre il resto del personale si affrettava a chiedere l’intervento dei carabinieri. Una pattuglia dei militari ha raggiunto il Globo trovando le commesse ferite e la 24enne che cercava di farsi largo per fuggire via. Bloccata è stata perquisita e sono spuntati i vestiti rubati. Portata in caserma è stata identificata e arrestata per rapina impropria. Ora si trova nel carcere di Camerino e è a disposizione dell’autorità giudiziaria per la convalida. La ragazza non ha precedenti.

(Mar. Ve.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X