Pallavolo in lutto
Addio a Tito Antinori

MACERATA - Presidente dell'Helvia Recina e dirigente della Federvolley si è spento per una terribile malattia. Impegnato in politica e nell'associazionismo, è stato punto di riferimento per intere generazioni di atleti e per la comunità della frazione di Villa Potenza
- caricamento letture
Tito Antinori

Tito Antinori

Una vita dedicata alla famiglia, ai giovani, alla pallavolo e all’associazionismo quella di Tito Antinori, 69 anni, presidente dell’Helvia Recina Volley di Macerata, morto questa sera in seguito ad una terribile malattia contro la quale ha lottato con forza per mesi. 
Tito Antinori, dipendente Asur in pensione, era conosciutissimo nell’ambito della pallavolo alla quale si è dedicato a partire dalla fine degli anni ’80 prima collaborando con la società di Montalbano, poi fondando negli anni ’90 l’Helvia Recina Volley nella frazione di Villa Potenza. Per la società che ha formato intere generazioni di pallavolisti, ha rappresentato per decenni la figura di riferimento. Nella famiglia dell’Helvia Recina, era il “padre” indiscusso. Infaticabile, sempre presente in palestra a qualsiasi ora del giorno, conosceva una per una le “sue” atlete (da anni la società era diventata esclusivamente femminile). Bussola in ogni fase dei campionati, dai minori a quelli più impegnativi e nei tornei, per lo staff dei dirigenti che seguivano le sue indicazioni esperte.
All’impegno per l’Helvia Recina, si è sempre affiancato quello nella Federvolley di cui era consigliere da anni.
C’era poi la militanza nelle associazioni della frazione di Villa Potenza, prima fra tutte la Pro loco: era da anni componente del direttivo, sempre presente alle iniziative e pronto a spendersi.
In passato, negli anni ’80 era stato consigliere comunale a Macerata e la politica cittadina ricorda la sua militanza.

Antinori si è spento questa sera all’ospedale di Macerata dove era ricoverato da qualche giorno. Lascia la moglie Mariella, i figli Alessandro, Laura e Silvia e i nipoti. Domani mattina sarà aperta la camera mortuaria. I funerali domenica alle 10 nella chiesa del Santissimo Crocifisso a Villa Potenza.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X