Ruba borse e viene inseguito tra la folla
Arrestato un 22enne

PORTO RECANATI - Il giovane è entrato nello chalet Attilio dove era in corso una festa. I proprietari si sono accorti del furto e lo hanno rincorso bloccandolo fino all'arrivo dei carabinieri
- caricamento letture
Il tribunale di Macerata

Il tribunale di Macerata

Rincorso tra la folla sul lungomare dopo aver rubato delle borse. E’ successo ieri a Porto Recanati dove è stato poi arrestato un 22enne di origine tunisina. Hafed Kalboussi, senza fissa dimora, si è avvicinato allo chalet Attilio dove era in corso una festa. Erano le 19 quando ha sottratto due borse che gli ospiti ai festeggiamenti avevano lasciato sopra ad un tavolo. I presenti si sono subito accorti e hanno cercato di raggiungere il tunisino che si è dato alla fuga tra i passanti presenti a quell’ora. C’è stato un inseguimento fino a quando il 22enne non è stato raggiunto e bloccato. Nel frattempo sono stati avvisati i carabinieri che arrivati sul posto hanno arrestato il giovane per furto aggravato. Aveva ancora le due borsette in mano che sono state restituite ai legittimi proprietari. Oggi la convalida dell’arresto, al tribunale di Macerata davanti al giudice Danilo Russo e il pm Raffaela Zuccarini. Per il 22enne è stata disposta la misura cautelare in carcere. L’avvocato Cristiano Elisei ha chiesto i termini a difesa. L’udienza è stata rinviata al 12 giugno.

(Mar. Ve.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X