Giallo agli Antichi Forni,
forzate due porte

MACERATA - La scoperta è stata fatta attorno alle 20 dai responsabili di una mostra allestita all'interno dei locali. Ignoti, forse nella notte, sono entrati aprendo un accesso secondario. Non mancherebbe nulla compresi alcuni gioielli di artisti moderni di elevato valore
- caricamento letture
scasso antichi forni

La pattuglia dei carabinieri vicino agli Antichi Forni

di Marco Ribechi

E’ giallo dietro il tentativo di furto alla galleria degli Antichi Forni di Macerata scoperto attorno alle 20. Negli spazi di Piaggia della Torre (le scalette che portano in piazza) era stata allestita un’esibizione di opere d’arte del pittore Leonardo Serafini. I responsabili della mostra nel tardo pomeriggio hanno notato che una delle porte interne agli ambienti espositivi risultava vistosamente danneggiata da una forzatura presumibilmente effettuata con un piede di porco. I segni non erano presenti il giorno precedente. Sul posto sono stati chiamati i carabinieri che dopo aver supervisionato il locale hanno notato che anche la porta dell’uscita posteriore del locale recava evidenti segni di scasso. Da una prima analisi sembra che non sia stato rubato nulla nonostante ci fossero decine di quadri e anche alcuni gioielli di realizzazione artigianale di grande pregio e valore. Erano esposti in una teca ben in evidenza, al centro della sala principale. A quanto pare i presunti ladri si sono recati direttamente verso la porta in questione ma non si sa ancora se siano riusciti effettivamente ad aprirla e poi a richiuderla o se invece non siano riusciti nemmeno a forzarla completamente. Non si esclude un gesto vandalico. La porta è stata trovata chiusa ma danneggiata. Né i responsabili della mostra né le forze dell’ordine hanno saputo dire cosa ci sia dietro quella porta e a cosa conduca. Le prime ipotesi sono che il passaggio sia quello per accedere al teatro Lauro Rossi. Nessuno dei presenti era in possesso della chiave. I carabinieri hanno chiamato l’assessore alla cultura Monteverde poco dopo la scoperta ma non sono riusciti a parlarci. Sono in corso le indagini.

(foto di Guido Picchio)

La porta forzata

La porta forzata

 

I gioelli esibiti alla mostra

I gioielli esibiti alla mostra

 

Le opere di Leonardo Serafini

Le opere di Leonardo Serafini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X