Il “Nemico pubblico” è a Pollenza
Montanini alfiere della satira

SPETTACOLO - Il comico marchigiano acclamato in tutta Italia presenta al Giuseppe Verdi il suo irriverente spettacolo di stand up commedy
- caricamento letture
L'irriverente comico Giorgio Montanini

L’irriverente comico Giorgio Montanini

Sabato 17 gennaio alle 21.15 il teatro “Giuseppe Verdi” di Pollenza accoglierà Giorgio Montanini. “L’astro nascente della satira italiana” come è stato definito da “Repubblica”, porterà in scena “Nemico pubblico” il suo più recente lavoro di stand up comedy. Uno dei pochi in Italia a cimentarsi con questo genere, Montanini ha raccolto il plauso della critica per l’irriverenza e la ferocia delle sua analisi del reale che getta uno sguardo acuto, a volte spietato, sulla società contemporanea, sulle mille contraddizioni italiane e riesce a ironizzare con disinvoltura su temi considerati tabù da molti altri artisti. Marchigiano, dopo gli studi sceglie la comicità come linguaggio e inizia a lavorare su più fronti: teatro, fiction e seguitissime apparizioni televisive. La satira da duemila anni sferza il potere e anche questo monologo non fa differenza, ma qui non si prende di mira il classico potere costituito quanto l’ipocrisia della società, del vicino di casa, la nostra. Sesso, suffragio universale, razzismo, capitalismo, fede; tutti argomenti su cui vigono luoghi comuni che Montanini scardina, mettendo in crisi le nostre rassicuranti certezze. Da qui il titolo “Nemico pubblico, perché l’uomo comune è spesso nemico di se stesso. Su questo però l’artista non fa sconti, tutti siamo dentro all’inganno, compreso chi sale su un placo per dirlo agli altri. C’è grande attesa a Pollenza per lo spettacolo di Montanini. Per informazioni e prenotazioni si può contattare il n. 338.8471210 oppure scrivere all’indirizzo: alexteatro@alice.it



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X