Arte in lutto a Macerata,
muore a 59 anni Roland Dagher

Un malore improvviso nella notte ha stroncato il pittore molto noto in città. Il ricordo del gallerista Federico Ferretti. "Era una brava persona. Lo stimavo molto". I funerali lunedì 5 gennaio alle 10.30 alla chiesa del Sacro Cuore
- caricamento letture
rolando dagher

Roland Dagher

 

di Claudio Ricci

Mondo dell’arte in lutto a Macerata. Roland Dagher pittore e restauratore molto conosciuto in città è morto improvvisamente la notte scorsa in seguito ad un malore, a 59 anni. Di origine libanese Dagher era arrivato a in città molti anni fa. Da sempre pittore aveva lavorato per molti anni alla Stilarte come decoratore fino alla chiusura dell’azienda l’anno scorso. Stimato per la sua conoscenza dell’arte da un mese lavorava come inventarista per i musei civici di Palazzo Buonaccorsi. «In città lo conoscono tutti era una brava persona – rivela Federico Ferretti, titolare della galleria e corniceria Ferretti in piaggia della Torre – Si serviva nel nostro negozio già da quando ero bambino. Lo stimavo molto, sia come persona che come artista. Ha partecipato per molti anni alla Marguttiana firmandone addirittura il manifesto storico. Mi ricordo di una Gioconda che fece per una mostra alla parrocchia del Sacro Cuore. Sembrava che parlasse». Dagher lascia la moglie Ivana e il figlio David. I funerali saranno celebrati lunedì 5 gennaio alle 10.30 nella chiesa del Sacro Cuore a Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X