Maceratese-Fano, la partita
con il sapore della rabbia

SERIE D - I biancorossi affronteranno i granata sul neutro di San Severino e a porte chiuse. La posta in palio non è elevata ma il dispiacere dei tifosi di non poter assistere alla sfida dei propri beniamini per colpa di chi ha tirato la bomba carta a Giulianova è tanta. Diretta live su CM
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
I tifosi della Maceratese

I tifosi della Maceratese

di Andrea Busiello

Non sarà una partita come le altre. Non tanto per la posta in palio che è praticamente nulla ma per lo scenario in cui Maceratese e Fano si affronteranno. Infatti la gara si giocherà domenica alle 15 a San Severino senza tifosi. Il campo neutro e la decisione di far disputare la partita a porte chiuse è stata presa dal giudice sportivo per i fatti successi a Giulianova, dove uno pseudo tifoso della Maceratese ha tirato in campo una bomba carta. Una vera e propria mazzata per la società biancorossa. Non tanto per la conseguente multa di 2.500 euro e la disputa dell’incontro con il Fano a porte chiuse e in campo neutro, ma soprattutto per l’immagine e la credibilità che la società sta sempre più guadagnando sotto la gestione Tardella. Se è giusto protestare per le ferree disposizioni avute contro la Recanatese, per il futuro sarà difficile obiettare in caso di decisioni drastiche da parte degli organi competenti.

Yassine Belkaid, assente contro il Fano

Yassine Belkaid, assente contro il Fano

La Maceratese affronterà questa gara (diretta live su CM dalle 14.45) con le assenze di Mania e Belkaid, per il resto mister Di Fabio avrà tutta la rosa a disposizione per scegliere il miglior undici da mandare in campo. Il Fano è salvo mentre la Maceratese è praticamente quarta, dati i tre punti di ritardo a due giornate dalla fine del torneo dal Termoli. I molisani nell’ultima giornata avrebbero dovuto affrontare il Bojano, per cui gli verranno assegnati i tre punti a tavolino. I biancorossi di Di Fabio sono comunque obbligati a confermare i progressi visti nelle ultime gare, in particolare dopo la bella prova di Giulianova.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X