Per lo Sci Club Sarnano JAST
primo anno di vita ricco di soddisfazioni

I ragazzi, sotto la guida del tecnico Walter Pacetti, hanno conseguito grandi risultati. Andrea Rossi (2005) e Nicola Mandozzi (2003) si sono qualificati per le finali nazionali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Sci Club

di Marco Cencioni

Una nuova realtà sciistica che, al primo anno di vita, ottiene subito grandi successi al di fuori dei confini regionali. Stiamo parlando dello Sci Club Sarnano JAST (Junior Alpine Ski Team) che porta il nome del paese delle Tre Torri, raccoglie atleti che provengono dal maceratese e dal fermano, ma svolge la sua attività agonistica nel Comitato Lazio Sardegna (CLS), una delle circoscrizioni FISI più competitive e ricche di atleti promettenti del centro sud. I ragazzi, sotto la guida del tecnico Walter Pacetti, hanno conseguito importanti affermazioni durante la stagione agonistica 2013-2014. I veri appuntamenti clou, come le finali nazionali, devono ancora arrivare, ma i risultati sin qui registrati parlano chiaro. Oltre alle tante soddisfazioni ottenute nel circuito CLS, sono tre gli atleti che hanno staccato il pass per le massime competizioni di categoria a livello italiano. Andrea Rossi (2005) e Nicola Mandozzi (2003) entrambi di Sarnano, hanno vinto la rispettiva selezione regionale CLS, guadagnando così il diritto ad accedere al gruppo di merito nelle finali nazionali all’Abetone del “Pinocchio sugli Sci”, dopo aver ottenuto ottimi risultati nella circoscrizione del CLS. Leonardo Pacini, matelicese classe 2002, è stato capace di reggere l’urto di una categoria di fuoco, ricca di validi avversari, rientrando con costanza nelle prime posizioni durante l’invernata.

sci club 2

Il successo conquistato nello slalom di Campo Felice lo scorso 2 marzo, il secondo posto nella selezione regionale CLS del “Pinocchio sugli Sci” e il miglior tempo assoluto ottenuto domenica nella selezione del “Gran Premio Giovanissimi” svoltosi a Frontignano sono i risultati più importanti di questa splendida stagione. Oltre ai discreti risultati registrati da Valentina Arrà, Elena Rossi, Chiappini Alessio, Danilo D’Angeli, Massimiliano Merelli e Alessandro Piergentili, ottime le prove offerte dai giovani classe 2001 Andrea Simonelli di Fermo, Francesca Vallesi e Ludovica Tambella di Sarnano, quest’ultima capace di centrare il secondo posto nel gigante di Campo Felice del 23 febbraio scorso. Il più piccolo del gruppo, Leonardo Carducci di Piediripa, classe 2006, al suo primo anno di attività agonistica ha partecipato a molte gare del circuito CLS accumulando interessanti piazzamenti, terminando poi la stagione con un secondo posto domenica scorsa a Frontignano nel Trofeo “Games 4 Kids”. Buoni risultati sono stati inoltre conquistati anche dai veterani Nicola Del Giudice – sarnanese del 1996 che, dopo aver partecipato a svariate gare FIS (Federazione Internazionale Sci) è arrivato terzo al campionato regionale CLS di slalom a Monte Livata nella categoria aspiranti –  ed Elia Chiacchera di Francavilla d’ Ete, nato nel 1995, che ha conquistato a Bormio, in Valtellina, un bronzo e un oro nei due giganti dello “Ski Race Cup”. Grande attesa quindi, dopo una stagione così ricca di soddisfazioni, per le tre più importanti manifestazioni a livello nazionale della categoria Pulcini. Stiamo parlando del “Criterium Cuccioli” a Piancavallo, del “Pinocchio sugli Sci” all’Abetone e della finale del “Gran Premio Giovanissimi” a Courmayeur. Il presidente del neonato Sci Club Marco Mandozzi e il direttore tecnico Walter Pacetti si augurano che i Jast’s boys continuino a regalare grandi risultati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X