Camion sfonda il guard-rail
Panico in superstrada

CIVITANOVA - E' successo alle porte della città, a poche centinaia di metri dal semaforo che si trova all'imbocco della SS77 (che alle 17,30 è stata riaperta). L'autista 47enne, ricoverato a Torrette con l'eliambulanza, è in gravi condizioni
- caricamento letture
Le squadre di soccorso impegnate nel recupero

Le squadre di soccorso impegnate nel recupero

incidente superstrada civitanova (1)

di Laura Boccanera

Grave incidente in superstrada a Civitanova, questa mattina, poco dopo le 11. Un camion contenente prodotti alimentari che viaggiava in direzione mare, ha sfondato il guard-rail proprio all’altezza dell’ultima curva prima di arrivare a Civitanova, ad un centinaio di metri dal semaforo. Il mezzo, un Iveco Daily di 35 quintali e guidato da Weping Xia, un 47enne di nazionalità cinese, è finito nel crepaccio sottostante dopo aver sfondato il guard-rail di protezione. Il camion, per cause in corso di accertamento ha raschiato il guardrail per diversi metri, ha abbattuto alcuni pali con la segnaletica stradale ed è finito nel dirupo sottostante. Dopo un volo di circa 10 metri, ha arrestato la sua corsa con la parte anteriore conficcata nel terreno. «Il camioncino all’altezza dell’ultima curva ha iniziato a viaggiare su due ruote in obliquo, con le ruote rivolte all’altra carreggiata – commenta Fabiola Cannella, che ha assistito all’incidente dal parcheggio della catena camion ribaltato cinese (3)di distribuzione Casa e co. – Appena superata la curva è andato a sbattere con il palo e in quel momento si è ribaltato ed ha impattato sulla strada schiacciando l’abitacolo. Il camioncino ha poi continuato la corsa fino al guard rail, il cui impatto lo ha fatto ribaltare nuovamente per farlo poi scivolare nella scarpata». Immediatamente si è messa in moto la macchina dei soccorsi: sul posto vigili del fuoco, polizia municipale, polizia e 118. Gli operatori sanitari hanno chiesto l’appoggio dell’elisoccorso, viste le condizioni gravi dell’autista. E’ un miracolo tuttavia che il 47enne sia sopravvissuto: il lato passeggero dell’abitacolo del furgone è rimasto infatti completamente schiacciato e l’uomo è vivo solo per una fortuita coincidenza. Al momento dell’impatto infatti indossava la cintura di sicurezza e sopra di lui le lamiere hanno lasciato uno spazio, una specie di conca che gli ha letteralmente salvato la vita. Il cinese ha subito un trauma toracico, perché volante e cambio del mezzo erano arrivati a schiacciarlo. Quando gli uomini dei vigili del fuoco, che si sono calati con la fune, lo camion ribaltato cinese (7)hanno estratto dall’abitacolo l’uomo era cosciente e parlava. Il trasportatore è residente a Castelfranco Veneto e stava effettuando delle consegne di beni alimentari. L’eliambulanza è atterrata in superstrada, ed il traffico è bloccato in entrata e in uscita con deviazione per chi era diretto a Civitanova in via Einaudi per consentire ai soccorritori di intervenire. Alle 17,30 la superstrada è stata riaperta e la viabilità è tornata ad una situazione di normalità.

(ultimo aggiornamento ore 18.30)

 

 

 

 

camion ribaltato cinese (8)

 

 

 

incidente superstrada civitanova (2)

L'eliambulanza

L’eliambulanza

Nella foto di Ciro Lazzarini

Nella foto di Ciro Lazzarini le operazioni di recupero dei vigili del fuoco

 

 

 

I mezzi di soccorso in superstrada

I mezzi di soccorso in superstrada



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X