Giandomenico mister goleador
Per l’Helvia venti risultati utili consecutivi

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione del Montemilone Pollenza

La formazione del Montemilone Pollenza

di Enrico Scoppa

La ventunesima giornata di campionato, sesta di ritorno, registra la goleada della Lorese al comunale di Grottazzolina che permette alla squadra guidata da Matteo Ruffini non solo i tre punti ma anche un ulteriore punto di vantaggio nei confronti dell’Helvia Recina fermata a Mogliano in un confronto che ha visto la squadra di mister Moriconi segnare il passo contro una formazione assetata di punti che era riuscita anche ad andare in vantaggio con Castellano nelle prime battute di gioco. Immediata la reazione dell’Helvia Recina in gol con Lancioni bravo di testa ad infilare Conti sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Un pari importante anche se il ritardo di Agnetti e compagni dalla vetta della classifica comincia a diventare proibitivo. Passo falso dell’Appignanese costretta alla divisione della posta da una Cluentina sicuramente brillante e, forse, meritevole dei tre punti. Per i biancorossi del presidente Carbonari una divisione della posta che fa capire che nella lotta per la conquista di un posto nei play-off la Cluentina va considerata e come. Con le stesse motivazioni della Cluentina il pari del Monurano Campiglione ottenuto al “Galasse” di Pollenza. Tutto è succeso nella parte finale della contesa con un botta e risposta: in gol Malloni a sette minuti dal termine e pari dei padroni di casa firmato da Paccazzocco bravo nel trasformare un calcio di rigore. Brutta sconfitta quella subita dal Casette Verdini a Montecosaro. Squadra di casa trascinata da mister Giandomenico che si è tolto anche lo sfizio di firmare la rete del vantaggio. Il calcio di rigore trasformato da Amadio non è stato sufficiente al team di mister Ruani per evitare la sconfitta. Torna il sereno in casa del Telusiano vittorioso a Caldarola. In coda è gran bagarre. Sconfitto in casa il Montelupone di Agushi dal Montefano, una battuta a vuoto, la quarta di fronte al pubblico amico, sicuramente pesante.

UNO SGUARDO AL FUTURO ricordando che la settima di ritorno non propone grandissime partite ma sicuramente tutte importanti con obiettivi decisamente interessanti.

LUCI DELLA RIBALTA per almeno su due partite: Lorese-Fiuminata ed Helvia Recina-Montemilone Pollenza. In palio punti pesantissimi in chiave play-off e Telusiano-Montelupone in chiave salvezza.

LE CURIOSITA’

E’ TORNATO IL SERENO in casa del Telusiano dopo sei sconfitte ed un pareggio è tornata la vittoria, ha vinto a Caldarola
LA SERIE POSITIVA più lunga quella dell’Helvia Recina con venti risultati utili, dodici vittorie e otto pareggi
LA MOGLIANESE soffre di mal di pareggio: ne ha confezionati dodici di cui otto in casa e quattro fuori
RECORD DI VITTORIE quello vantato dalla Lorese, ha vinto diciassette partite delle ventuno disputate
I POLI SI TOCCANO visto che la Lorese in casa ha conquistato ben ventotto punti mentre il Santa Maria Apparente solo cinque.
TRASFERTE OUT per il Monteluponeche ha vinto solo due punti frutto di altrettanti pareggi
IL RISULTATO PIU’ GETTONATO della sesta di ritorno è stato l’uno a uno maturato ad Appignano, Mogliano e Montemilone Pollenza
L’ATTACCO PIU’ PROLIFICO nel girone C resta sempre quello della Lorese con quarantaquattro reti realizzate in ventuno partite: media gara 2,209 gol/partita
DIFESA DI FERRO quella della Lorese, ha subito sei reti  in ventuno  partite per una media  gara  pari a 0.28 gol/partita.
IL PEGGIOR ATTACCO del girone C quello del Caldarola con quattordici reti realizzate
LA PEGGIORE DIFESA quelle della  Grottese che ha subito quarantanove reti pari a 2.33 gol/partita
GOL DI GIORNATA sono diciassette con una partita in meno visto che Fiuminata-Santa Maria Apparente non è stata giocata.
ROSSO DI GIORNATA per Del Papa(Grottese), Baiocco(Montecosaro), Vita(Casette Verdini), Lelli(Telusiano), Belloni (Telusiano)

IL PERSONAGGIO – Bruno del Montelupone che nonostante la sua squadra abbia perso ha giocato un’eccellente partita risultando ancora una volta uno dei giocatori più importanti del mosaico del Montelupone. Se ne stanno accorgendo in molti.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1) Brunacci(Appignanese)
2) Menghi(Casette Verdini)
3) Salvucci(Caldarola)
4) Bruno(Monteluone)
5) Consta(Moglianese)
6) Paccapelo(Grottese)
7) Elia Silvestroni(Montefano)
8) Mogliani(Montemilone Pollenza)
9) Di Gioia(Lorese)
10) Malloni(Monturano Campiglione)
11) Soumah(Cluentina)
All.: Marco Bonfigli(Cluentina)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X