Maceratese – Matelica
Segui la diretta live

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

49′ – E’ finita! Il Matelica dilaga nella ripresa dopo un primo tempo in cui la Maceratese aveva giocato bene, forse meglio della squadra di Carucci

48′ – Donzelli sbaglia il passaggio, Di Berardino non copre e Jachetta ha tutto l’agio per aggiungere il suo nome al tabellino dei marcatori

47′ – Rete!!! Il Matelica fa tris. Altro errore della retroguardia biancorossa, palla sui piedi di Jachetta che ha una prateria per avvicinarsi alla porta e infilare Rocchi!

45′ – Ci saranno 4′ di recupero

43′ – Ultimo cambio nel Matelica, fuori Cacciatore e dentro Api

41′ – Silvestrini al posto di Moretti nel Matelica, Conti rileva Romano nella Maceratese

39′ – Nella Maceratese Gabrielloni sostituisce Francesco Russo

36′ – Di Berardino spinto in area di rigore: il difensore centrale della Maceratese va giù, il signor Provesi però lo ammonisce per simulazione

34′ – Tonelli rileva D’Alessio nel Matelica

31′ – Pesa sul gol del Matelica la palla persa da Perfetti a centrocampo

30′ – Rete!!! Raddoppio del Matelica, Cacciatore in posizione regolare ha tutta la metà campo della Maceratese per partire in contropiede, entra in area, taglia fuori Rocchi in uscita e serve Cognigni che a porta vuota non può sbagliare!

29′ – Intuizione di Romano che serve Sparacello in area, Ercoli ribatte la conclusione

28′ – A terra un giocatore del Matelica,  la Maceratese butta fuori il pallone

25′ – Russo toccato duro da Jachetta, giallo per l’attaccante del Matelica

21′ – La Maceratese cerca il pareggio e concede spazio alle ripartenze del Matelica. Manovra lenta quella dei padroni di casa

20′ – Intervento duro a centrocampo, ammonito Romano

18′ – Cross dalla sinistra, Romano spizza, Cavaliere cerca l’acrobazia solo davanti a Spitoni ma colpisce debolmente. Il portiere del Matelica riesce a bloccare, grande occasione per la Maceratese

16′ – Cambio nella Maceratese, fuori Ruffini, autore di un buon primo tempo, dentro Borrelli, al rientro dopo un mese di assenza per infortunio

15′ – Scatto di Cognigni che arriva fino in area di rigore, Aquino lo ferma con tempismo

14′ – La Maceratese sbaglia molto in fase di impostazione ora, sembra che i biancorossi di casa abbiano accusato il colpo

12′ – Rilancio sbagliato di Rocchi, Jachetta si avventa sul pallone ma viene steso da Ruffini: punizione per la formazione ospite

8′ – Fallo tattico di Moretti a centrocampo; ammonito

8′ – Cacciatore non ha esultato dopo il gol, ma l’ex giocatore della Maceratese è stato letale alla prima occasione avuta

7′ –  Rete!!! Matelica in vantaggio, cross basso dalla sinistra, Rocchi devia centralmente e Cacciatore non ha avuto difficoltà ad insaccare a porta vuota!

2′ – Aquino vicinissimo al gol di testa, Spitoni fa un miracolo e salva

2′ – Clamoroso: il Matelica rischia l’autogol, Spitoni mette in angolo

1′ – Si ricomincia! Non ci sono stati cambi nelle due formazioni

46′ – Dopo 1′ di recupero, finisce il primo tempo. Pari tra Maceratese e Matelica

43′ – Cognigni finisce giù a centrocampo e lancia un urlo straziante, nonostante il contatto con Aquino apparisse molto leggero. Il direttore di gara però estrae il giallo ai danni del difensore della Maceratese, incredulo

41′ – Cacciatore batte la punizione, palla messa in corner da Romano

40′ – Ora il Matelica ha una punizione da posizione interessante, sul proprio fronte d’attacco destro. E’ una sorta di angolo corto

38′ – Schema che libera Cavaliere al tiro, ribattuto: ancora  Cavaliere ci prova, ma la palla finisce fuori

37′ – Calcio di punizione da posizione molto pericolosa, in favore della Maceratese. Mattonella centrale, circa 25 metri dalla porta di Spitoni

31′ – Fiammata del Matelica: prima Russo poi Di Berardino bloccano l’azione degli ospiti, che però guadagnano un calcio d’angolo. La battuta però è lunga e dall’altra parte controlla la Maceratese

29′ – Ci prova Santoni: la conclusione potente coglie l’esterno della rete

28′ -Errore di Cavaliere che a centrocampo regala il possesso al Matelica, Ruffini in scivolata rimedia, recuperando il possesso. Poi Sparacello riceve nella metà campo del Matelica e viene messo giù

25′ – Tiro-cross di Perfetti, Spitoni in extremis salva la porta: il pallone aveva preso un effetto strano e stava finendo in gol

23′ – Azione in velocità della Maceratese, ottimo assist di Santoni per Sparacello pronto a colpire dal centro dell’area di rigore. Provvidenziale l’anticipo di Ercoli

21′ – Il forte vento sposta il pallone che prende una traiettoria arcuata ad uscire. Gioco fermo per un intervento con gomito alto su Aquino, atterrato fuori dall’area di rigore. L’arbitro però non aveva fischiato il fallo, la palla è stata messa fuori dal terreno di gioco da un giocatore del Matelica

20′- Sparacello sfrutta un rimpallo e spalle alla porta prova la girata: tiro deviato in calcio d’angolo

14′ – Bel recupero di Russo su Jachetta, che stava ripartendo sulla fascia. Poi Il Matelica riacquista il possesso e Ruffini commette fallo su Cognigni. L’arbitro lo richiama con forza e lo avverte che al prossimo fallo sarà sanzionato con un cartellino

11′ – Primo angolo anche per il Matelica: D’Addazio si tuffa, ma non trova, di testa, lo specchio della porta

7′ – Calcio di punizione per la Maceratese: Romano va sul secondo palo, D’Addazio anticipa tutti e mette fuori di testa

6′ – Buon dribbling di Romano che salta l’avversario e poi conclude incrociando: il rasoterra è controllato bene da Spitoni. Buon ritmo in questo inizio di gara

5′ – Gadda entra in area e conclude a botta sicura, Rocchi controlla in due tempi in presa bassa

4′ – Secondo corner per la Maceratese, il Matelica si difende bene e riparte con Jachetta, chiuso in fallo laterale da Russo

2′ – Perfetti controlla dal limite e serve un pallone dietro verso Ruffini che arriva a rimorchio, ma la conclusione finisce a lato

2′ – Subito in avanti la Maceratese che guadagna un corner

1′ – Partiti! Il primo possesso  è della Maceratese, oggi in maglia blu. Matelica in tenuta biancorossa

PREPARTITA: Debutterà dal primo minuto il nuovo acquisto Sparacello, schierato in avanti insieme a Cavaliere e Santoni. Ferrara è l’altro nuovo acquisto, il portiere si accomoda però in panchina. Nel Matelica out Scartozzi.

PREPARTITA: “Dai Boys alla Curva Just sempre insieme agli ultras, ciao Marco”recita lo striscione affisso dai supporter locali per onorare Marco Principi, storico tifoso della Maceratese scomparso poche ore dopo il derby disputato all’Helvia Recina contro la Civitanovese. Oggi, in curva, campeggiano anche striscioni storici come quello della Brigata Manicomio e Forever Ultras. “Per questi colori hai sofferto e sorriso, poi l’ultima trasferta per il paradiso” lo striscione esposto in gradinata.

PREPARTITA: Cielo grigio, campo bagnato per la pioggia caduta in mattinata, temperatura intorno ai 9 gradi. Tra poco scenderanno in campo Maceratese e Matelica, un derby d’alta quota che vede i padroni di casa privi di Ambrosini e con Gabrielloni che è stato impiegato a Viareggio con la Rappresentativa di SerieD. Anche Borrelli è in forte dubbio, e infatti si accomoda in panchina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X