Fuga dalla Civitanovese
In sei danno l’addio

SERIE D - Lasciano il dg Fabrizio Cabrini e cinque giocatori: Buonaventura, Bolzan, Tarantino, Zivkov e Botticini. Mister Jaconi rimane in sella, l'obiettivo stagionale diventa la salvezza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Fabrizio Cabrini

Fabrizio Cabrini

di Andrea Busiello

Si è chiusa con sei addii importanti una giornata che in casa Civitanovese difficilmente verrà dimenticata (leggi l’articolo dello svincolo di Bolzan e Buonaventura). Il presidente Di Stefano ha tenuto a colloquio, uno ad uno, tutti i giocatori dell’attuale rosa rossoblu proponendo loro un taglio sul rimborso o la lista di svincolo (il mercato chiude domani alle 19). In cinque hanno deciso di lasciare la Civitanovese (oltre a Pazzi già accasatosi all’Ancona): il difensore Nicola Botticini, i centrocampisti Marcos Bolzan, Petar Zivkov, Pierangelo Tarantino e l’attaccante Alex Buonaventura. Mentre i vari Chiodini, Morbiducci, Comotto e Rovrena hanno deciso di accettare la proposta del presidente e andare avanti con la casacca rossoblu fino a fine anno. Anche mister Jaconi ha deciso di rimanere in sella. In stand by la posizione di Trillini: il centrocampista entro domani darà la sua risposta se rimanere o meno. Ufficiale invece l’addio del dg Fabrizio Cabrini, più potere adesso nelle mani del ds Omar Trovarello. A questo punto, la stagione dei rossoblu si complica dopo queste pesantissime partenze. La società da domani tornerà sul mercato per effettuare qualche colpo in entrata, soprattutto in attacco dove al momento c’è il solo D’Ancona. Sicuramente si attingerà dalla formazione juniores, con moltissimi giovani che saranno promossi in prima squadra. E’ inevitabile che questo clamoroso cambiamento farà stravolgere anche i programmi societari: l’obiettivo d’ora in avanti sarà unicamente quello di centrare la salvezza.

L'attaccante Alex Buonaventura

L’attaccante Alex Buonaventura

Marcos Bolzan

Marcos Bolzan

Osvaldo Jaconi e i giocatori rossoblù nello spogliatoio subito dopo la fine del match contro l'Amiternina

Osvaldo Jaconi e i giocatori rossoblù nello spogliatoio subito dopo la fine del match contro l’Amiternina



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X