Laura Boldrini compie 103 anni
e desidera incontrare
il presidente della Camera

MACERATA - La nonnina ha aiutato le donne rimaste vedove durante la guerra e si è sempre dedicata ai deboli. Vorrebbe conoscere l'altra Laura, anche lei attenta agli ultimi
- caricamento letture
boldrini_103

Laura Boldrini

Si chiama Laura Boldrini, è marchigiana, non è la presidente della Camera ma una sua omonima che ha compiuto ieri 103 anni con un grande desiderio, quello di conoscere l’altra Laura Boldrini
La Boldrini ultracentenaria è nata a Torino da una famiglia, poi emigrata a Macerata per lavoro. A 17 anni ha conosciuto Francesco Esposito, anche lui figlio di emigranti  che ha sposato nel 1931. Durante la guerra si è data da fare per aiutare i più bisognosi e in particolare la donne rimaste vedove a causa del conflitto. Ha sempre fatto la casalinga ed ha avuto 5 figli, tre ancora viventi.
Quando ha saputo che la presidente della Camera si chiamava come lei e aveva una grande sensibilità verso i più deboli, nonna Laura ha subito espresso il desiderio di conoscerla. Chissà che Laura Boldrini non riesca ad accontentarla.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X