Tragico schianto davanti alla cava
Muore il sindaco Luigi Gentilucci

SERRAPETRONA - Il primo cittadino di Pieve Torina è deceduto in sala operatoria all'Ospedale regionale di Torrette. Fatale lo scontro frontale con un fuoristrada guidato da un 36enne di Caldarola
- caricamento letture
La scena dell'incidente. Sulla destra l'auto con a bordo il sindaco Gentilucci (Foto Simone Gatto)

La scena dell’incidente. Sulla destra l’auto con a bordo il sindaco Gentilucci (Foto Simone Gatto)

 

Luigi Gentilucci, sindaco di Pieve Torina

Luigi Gentilucci, sindaco di Pieve Torina

di Filippo Ciccarelli

(Aggiornamento delle ore 16.30)

Non ce l’ha fatta Luigi Gentilucci, 60 anni, sindaco di Pieve Torina e conosciuto in tutta la regione per la sua attività politica. Dopo il drammatico scontro frontale di questa mattina è stato trasportato all’Ospedale regionale di Torrette, dove è morto poco fa in sala operatoria a causa delle ferite riportate. Gentilucci era alla guida della sua Mercedes quando si è scontrato con un fuoristrada Mistubishi L 200 condotto da un 36enne di Caldarola; su quell’auto viaggiavano anche la madre del 36enne e il figlio di 4 anni, rimasti praticamente illesi dopo lo schianto. L’esatta dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri di Tolentino. Gentilucci lascia la moglie Teresa e i figli Alessandro, che lavora nell’azienda di famiglia, Matteo, laureato in geologia ed Eleonora, docente alla Sorbona di Parigi.
A comunicare la notizia  alla famiglia è stato David Favia, coordinatore regionale di Centro Democratico e grande amico di Luigi Gentilucci.
Ecco il suo ricordo:

“Partecipo con immenso dolore al lutto della famiglia Gentilucci e della comunità di Pieve Torina per l’immatura scomparsa dell’amico Luigi. Luigi è stato un politico di razza, un imprenditore, un uomo perbene, con la schiena dritta, che ha sempre saputo far valere i giusti diritti suoi, della sua comunità e di quella montagna maceratese e marchigiana che sempre ha tanto amato. La vicinanza con lui e con la sua famiglia maturatasi in questi ultimi anni mi lascia dentro un vuoto incolmabile. Con lui se ne va una figura importante di cui la nostra comunità avrebbe avuto bisogno ancora a lungo”.

Alla famiglia di Luigi Gentilucci vanno le condoglianze della nostra redazione.

***

(Il servizio precedente)

E’ ricoverato in condizioni molto gravi all’Ospedale regionale di Torrette il sindaco di Pieve Torina, Luigi Gentilucci, candidato anche alle elezioni provinciali con la lista Lam alle ultime consultazioni. Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Tolentino, questa mattina (intorno alle ore 9) la sua Mercedes si è schiantata frontalmente con un Mitsubishi L200. L’impatto è stato violentissimo, le auto hanno girato su loro stesse per effetto dello scontro. Ad avere la peggio proprio Gentilucci, che è rimasto incastrato all’interno dell’abitacolo: i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per circa un’ora, prima di liberarlo dalle lamiere. Illesi, invece, i tre occupanti dell’altro veicolo, tra i quali ci sarebbe anche un bambino di 4 anni: sono stati comunque trasportati all’Ospedale di Macerata per accertamenti. L’incidente è avvenuto davanti alla cava che si trova lungo l’ex statale 77 all’altezza del chilometro 8. Si tratta della strada che corre per un breve tratto in parallelo all’attuale SS 77 Valdichienti, nel territorio di Caccamo, frazione del comune di Serrapetrona. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso, che ha trasportato immediatamente Gentilucci a Torrette, oltre al personale dei carabinieri e dei vigili del fuoco.

incidente_caccamo (6)

Foto di Pierpaolo Seri

incidente_caccamo (5)

Foto di Pierpaolo Seri

incidente_caccamo (4)

Foto di Pierpaolo Seri

incidente_caccamo (3)

Foto di Pierpaolo Seri

incidente_caccamo (2)

Foto di Pierpaolo Seri

Foto di Pierpaolo Seri

Foto di Pierpaolo Seri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X