La crisi arriva anche in Tv
21 dipendenti in mobilità a Tvrs

RECANATI - I sindacati criticano duramente la decisione della Beta Spa di abbandonare la produzione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

tvrsAllarme dai sindacati dopo l’annuncio dato con lettera raccomandata ufficiale della Direzione aziendale di Beta Spa di voler procedere alla cessazione dell’attività produttiva televisiva dichiarando in esubero tutto il personale attualmente assunto, cioè 21 dipendenti, tutti messi in mobilità. La Beta Spa, società con sede a Recanati,  ha annunciato di cessare l’attività di fornitore di contenuti  ma di restare come operatore di rete. Le due tipologie sono state introdotte con la legge Gasparri e il passaggio al digitale. Quindi l’azienda non intende più produrre in proprio ma si è dichiarata disponibile a favorire la costituzione di cooperative o altre forme societarie dando la possibilità ad alcuni dipendenti di proseguire l’attività come fornitori di contenuti.

Di seguito la nota stampa dei sindacati:

“Le lavoratrici, i lavoratori e le loro Organizzazioni Sindacali esprimono tutto il proprio disappunto e la propria preoccupazione per la decisione aziendale di voler cessare le attività di produzione in capo ai canali TVRS (11) e TVRS Marche (111) dichiarando in esubero tutto il personale attualmente dipendente: questo significa che a breve 21 persone e rispettive famiglie si troveranno senza lavoro e le Marche private di uno storico servizio di informazione e intrattenimento locale attivo ininterrottamente da 35 anni.
Ciò è tanto più incomprensibile e odioso se si guarda ai Bilanci di tutti questi anni e alla quantità di aiuti che sono stati erogati a vario titolo dalle Istituzioni Pubbliche.
La Rappresentanza Sindacale Aziendale, insieme alle sigle sindacali presenti in Azienda (SLC-CGIL, UILCOM e SIGIM) hanno già chiesto un incontro urgente con l’Assessore Regionale al Lavoro Marco Luchetti e hanno indetto un’ora di sciopero domattina alle 10 unitamente a una Assemblea Sindacale con tutte le Lavoratrici e i Lavoratori di Beta SpA-TVRS”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X