Pdl, Casoli cede a Ceroni il posto in Senato
Il coordinatore di nuovo in corsa

Gesto di generosità dell'imprenditore di Elica per ricompattare il partito
- caricamento letture
Ceroni

Remigio Ceroni

Francesco Casoli cede il suo posto in lista a Remigio Ceroni, che rientra in gioco per il Pdl nelle Marche dopo che ieri aveva rinunciato alla candidatura e dato le dimissioni (leggi l’articolo), .«Il presidente Berlusconi ha bisogno di un partito solido e coeso – ha spiegato Casoli –  in vista di una campagna elettorale che sarà sicuramente vincente. Faccio un gesto di generosità e lascio il mio secondo posto in lista al Senato, dopo Berlusconi, al coordinatore regionale del Pdl Remigio Ceroni». Così Francesco Casoli, 52 anni, presidente dell’Elica, azienda leader nel settore delle cappe aspiranti, e senatore dal 2008, ha svelato quale è stato l’esito finale della trattativa notturna a Palazzo Grazioli sulle candidature del Pdl nelle Marche, convocata dopo le dimissioni di Ceroni.
Questa mattina l’ex parlamentare ha annunciato alla stampa di aver «ritirato» la sua rinuncia alla candidatura a deputato, ma, ha spiegato Casoli, la quadratura del cerchio, individuata già nella notte, è il passaggio del coordinatore Pdl al Senato.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X