Dalla Nuova Simonelli una risposta alla crisi
32 milioni di fatturato, +18,5%

L'azienda di Belforte del Chienti leader nel settore delle macchine da caffè si è aperta verso nuovi mercati ed ora è presente in 115 Paesi di tutti i continenti
- caricamento letture

PULSANTE-VIDEONel 2012 Nuova Simonelli, l’azienda di Belforte del Chienti leader nel settore delle macchine professionali per caffé espresso, ha superato 32 milioni di euro di fatturato (per oltre l’80% dato dall’export), con un incremento del 18,5% rispetto al 2011. Nel 2013 l’azienda metterà in produzione tre nuove macchine; una di queste, che entrerà in produzione tra poche settimane, porta la firma dell’archistar Massimiliano Fuksas. Una buona notizia per l’economia in provincia di Macerata che in questo ultimo anno è stata duramente colpita dalla crisi con la chiusura di molte aziende.

Nando Ottavi con una delle sue storiche macchine da caffè della Nuova Simonelli

Nando Ottavi con una delle sue storiche macchine da caffè della Nuova Simonelli

Di seguito il comunicato stampa della Nuova Simonelli:

“Il 2013 si annuncia ricco di novità per la Nuova Simonelli, con il previsto lancio di nuovi prodotti. Sarà anche un anno particolarmente impegnativo sul versante commerciale ed organizzativo con la partecipazione a numerose fiere internazionali, oltre che – in qualità di partner tecnico – al “WBC”, campionato mondiale dei baristi, in programma a maggio in Australia. Per l’azienda marchigiana, leader nel settore delle macchine professionali per caffè espresso, si tratta di affrontare con fiducia nuove sfide. Una fiducia sulle proprie forze supportata, per altro, dagli ottimi risultati del 2012 in cui si è registrata un’ulteriore significativa crescita in termini produttivi e commerciali.

Nell’anno che si è appena chiuso, infatti, Nuova Simonelli ha superato 32 milioni di euro di fatturato (per oltre l’80% dato dall’export), con un incremento del 18,5% rispetto al 2011. Dal 2009, primo anno successivo all’inizio della crisi economica e della fase congiunturale negativa tuttora in atto, Nuova Simonelli ha costantemente incrementato la propria quota di mercato europeo ed extraeuropeo, aumentando il fatturato complessivo del 77%. Ricerca, innovazione, alta tecnologia e qualità sono le armi vincenti che permettono da anni all’azienda marchigiana di affrontare con successo i mercati di ben 115 Paesi di tutti i continenti. “Il costante investimento sull’innovazione, sul design e sulla tecnologia – ha avuto occasione di rilevare il presidente di Nuova Simonelli, Nando Ottavi – è ampiamente ripagato dai consensi ottenuti dai nostri prodotti”.

La recente classifica della Fondazione Merloni, redatta con la collaborazione dell’ISTAO, ha posto Nuova Simonelli in quarta posizione tra le industrie metalmeccaniche marchigiane per incremento del fatturato del 2011 rispetto al 2010. Se si considerano, all’interno di tutto il comparto industriale marchigiano, le sole aziende che nel 2011 hanno ottenuto un risultato d’esercizio positivo, Nuova Simonelli risulta aver migliorato la propria classifica di 34 posizioni, attestandosi all’86° posto, sempre per fatturato. Se si prende in esame, però, il rapporto positivo tra fatturato e risultato d’esercizio, Nuova Simonelli è al 22° posto assoluto tra tutte le aziende industriali marchigiane. Nel corso del 2013 Nuova Simonelli metterà in produzione tre nuove macchine professionali per caffè espresso: una nuova versione del modello “Appia”, con il marchio Nuova Simonelli, e due macchine, completamente nuove, con il marchio Victoria Arduino. Una di queste ultime, che entrerà in produzione tra poche settimane, sarà nuova non solo tecnologicamente, ma soprattutto nel design, che porta la firma di uno dei massimi architetti internazionali, Massimiliano Fuksas. “Anche questo – ricorda Nando Ottavi – è il segno della volontà di Nuova Simonelli di tenere alto il nome del Made in Italy e di lavorare per la crescita economica del nostro Paese”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X