Kick Boxing, buona prova del maceratese Proietti al King of the Ring di Rimini

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Proietti

Alessandro Proietti Pannunzi

Ieri (domenica) si è svolto a Rimini al Palasport Flaminio il King of the Ring II, galà di caratura internazione con atleti arrivati dai vari paesi europei, questo perché quest’anno l’evento era sede delle finalissime per accedere al torneo mondiale Yokkao Estreme 2013 che si svolgerà il 28 gennaio 2013 a Milano. Al pre-galà svoltosi nel pomeriggio-sera, dedicato agli atleti dilettanti che aspirano al circuito professionistico, ha partecipato l’atleta della società maceratese Kick Boxing Macerata del maestro Paolo Pesci, Alessandro Proietti Pannunzi, già bronzo ai campionati italiani del marzo 2012, dove ha combattuto e vinto contro Simone Rodriguez della Pro Fighting di Modena. Il Proietti dalle prime battute dell’incontro ha fatto capire all’esperto avversario le sue intenzioni, bersagliandolo con violente combinazioni di pugni e calci che lo hanno fatto subito barcollare, così che nel secondo round il Rodiguez subiva anche un conteggio da parte dell’arbitro perché vittima di un violento gancio sinistro che lo colpiva in pieno volto, poi nel terzo ed ultimo round l’atleta maceratese badava a controllare il match, oramai nettamente nelle sue mani, senza correre rischi ed incappare in infortuni. Cosi la società Kick Boxing Macerata porta a casa con Alessandro Proietti Pannunzi un altro riconoscimento che premia gli sforzi fatti in questi anni dal maestro Paolo Pesci oltre a ricevere i complimenti per la prestazione dall’organizzatore dell’evento nonché pluricampione Fabio Corelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X