Marini a Macerata: “Bersani è la persona giusta, Renzi troppo personalista”

IL CENTROSINISTRA VERSO LE PRIMARIE - Il senatore ha anche incontrato il sindaco Carancini al quale ha assicurato un interessamento per la Provincia (GUARDA IL VIDEO)
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

marini-0

marini-2

Il senatore Franco Marini

di Alessandra Pierini

«Il Sindaco di Macerata mi ha chiesto di interessarmi sulla questione del riordino delle Province e io porterò con me la sua raccomandazione, ma il Governo ha scelto di accorparle per dare un segnale forte e non credo sia disponibile a rimettere in discussione questa scelta ma vedremo di lavorare nell’ambito dei possibili aggiustamenti». Questa la promessa del senatore del Pd Franco Marini oggi a Macerata per sostenere la candidatura alle primarie di centro sinistra del segretario del partito  Figura di spicco del mondo sindacale, politico e istituzionale, Franco Marini è stato segretario generale della CISL, presidente del Senato e ministro del Lavoro, nonché segretario del Partito Popolare e parlamentare europeo.

Marini ha anche  fatto visita in Comune al sindaco Romano Carancini con cui ha avuto un cordiale colloquio. Presenti il presidente del Consiglio comunale Romano Mari, la vice sindaco Irene Manzi ,l’onorevole Mario Cavallaro e il consigliere regionale Angelo Sciapichetti. Al centro dell’incontro, la questione della riorganizzazione delle province, riguardo alla quale Carancini ha evidenziato al senatore Marini le incongruenze della situazione e le conseguenze per il nostro territorio connesse alla riorganizzazione che vede per le Marche una maxi provincia che accorpa Macerata Fermo ed Ascoli. Si è parlato anche della questione dei criteri per la scelta della città che sarà capoluogo della provincia del sud della nostra regione.

Incontro-con-Franco-Marini3

L’incontro in Comune con il presidente del Consiglio comunale Mari, la vice sindaco  Manzi , l’on. Cavallaro e il consigliere regionale Sciapichetti

Nel corso di una conferenza stampa, poi Marini ha sottolineato le ragioni per votare Pierluigi Bersani alle primarie: «E’ stato segretario in tutti questi anni di opposizione – ha spiegato – e credo che dobbiamo dare continuità al nostro operato, soprattutto per rimettere il lavoro al centro. Inoltre, per affrontare una crisi tanto terribile, ci vuole la grande esperienza e la preparazione di Bersani che da Ministro ha fatto un ottimo lavoro di amministrazione». Marini non risparmia una stoccata al sindaco “rottamatore” Matteo Renzi: «Io sono della stessa storia di Renzi, anzi – ironizza – è Renzi che è della mia storia politica e di fronte fallimento dei partiti con una visione fortemente personalistica, non si può non notare che lui ha una forte attitudine a porsi in quel modo, da solo in pedana. E’ vero che ha accanto un’esperto di comunicazione, anche se viene da un’altra parte, ma è dimostrato che questo modo di fare politica non funziona».
Il senatore del Pd ha anche evidenziato l’importanza delle primarie («Sono un metodo di coinvolgimento del cittadino in un momento delicato per  i partiti») e il rapporto del Pd con il governo Monti («Sappiamo che è un Governo con cui possiamo dialogare, Monti è stato una necessità e ha ridato credibilità all’Italia ma crediamo che le scelte difficili vanno fatte da un governo eletto dai cittadini») per poi dire la sua sull’obiezione che spesso viene mossa al Partito Democratico riguardo le spaccature interne: «Il nostro non è un partito personalistico per cui ci sono all’interno tante identità. Con una pratica faticosa di confronto, abbiamo tenuto un partito nella bufera. E’ questo che conta».
Ha accompagnato il senatore Mario Cavallaro: «Senza spirito fazioso nè polemico, abbiamo fatto la nostra scelta per le primarie e secondo noi la svolta può essere solo con Bersani» .

marini-7

Da sinistra Paolo Micozzi, Mario cavallaro e Franco Marini

(Foto Cronache Maceratesi – vietata la riproduzione)

marini-5

Angelo Sciapichetti, Daniele Salvi e Luciano Ruffini

marini-4

Da sinistra Francesco Comi, Narciso Ricotta, Romano Mari e Maurizio Saiu

marini-6       marini-3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X