Abbigliamento e prodotti pericolosi
Sequestrati dalla Finanza migliaia di articoli

In due distinte operazioni le Fiamme Gialle di Macerata hanno trovato oltre 50.000 prodotti cinesi non conformi con la legislazione italiana e 4.000 capi di abbigliamento riproducenti i marchi di note griffe contraffatti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
sequestro-finanza

La merce seuqestrata dalla Guardia di Finanza di Macerata

I finanzieri della Guardia di Finanza di Macerata al termine di due distinte operazioni hanno sequestrato oltre 50.000 prodotti cinesi non conformi con la legislazione italiana e 4.000 capi di abbigliamento riproducenti i marchi di note griffe contraffatti. I due responsabili sono stati segnalati alle competenti autorità.

Per quanto riguarda i prodotti di origine cinese risultati non in regola con la legislazione italiana in materia di sicurezza prodotti ed informazioni necessarie per il consumatore, si tratta sostanzialmente di palloni gonfiabili, carte da gioco, pupazzi di plastica, modellini, articoli per ufficio, cancelleria, pile, calcolatrici, materiale elettrico ed elettromagnetico, casalinghi e luminarie natalizie.

Il responsabile dell’attività commerciale per le violazioni riscontrate, è stato segnalato per i provvedimenti di competenza alla Camera di Commercio di Macerata.

In una distinta operazione sono stati sequestrati circa 4 mila capi di abbigliamento recanti noti marchi di griffe contraffatti: In particolare la gran parte del sequestro ha interessato magliette a manica corta delle più prestigiose marche internazionali, tra cui Polo Ralph Lauren, Fred Perry, Moncler, etc.. Le perizie effettuate dai tecnici delle case interessate hanno confermato la contraffazione del prodotto avvalorando l’ipotesi investigativa dei finanzieri.

Il soggetto che aveva messo in vendita la merce contraffatta, un cittadino cinquantenne di Porto Sant’Elpidio, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Macerata.

Gli interventi effettuati nei giorni scorsi, rientrano in un più ampio dispositivo di prevenzione e repressione degli illeciti nel settore della tutela del mercato dei beni e servizi, del “made in Italy”, nonché a tutela dei consumatori, e confermano l’importante ruolo della Guardia di Finanza per la tutela della salute dei consumatori e del corretto funzionamento dei mercati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X