Occupano abusivamente una villetta
Denunciati cinque stranieri

PORTO RECANATI - I carabinieri sono intervenuti a Montarice trovando nell'abitazione anche resti del consumo di droghe e monili in oro di provenienza sospetta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri_villa_web-400x300-300x225Avevano occupato abusivamente una villetta nella zona di Montarice a Porto Recanati, i 5 stranieri, tutti tunisini due dei quali clandestini soggetti a decreti di espulsione non ottemperati, scoperti durante un’irruzione dai carabinieri della Compagnia di Civitanova.

Alcuni residenti avevano segnalato agli uomini dell’Arma un insolito via vai di persone in una villetta disabitata della zona. La casa è stata individuata dai militari che hanno contattato il proprietario e lo hanno invitato nella caserma di Porto Recanati per le procedure di rito. All’alba di questa mattina sono scattati i controlli: pattuglie della stazione di Porto Recanati e del radiomobile civitanovese hanno identificato i 5 stranieri.

All’interno della casa sono stati trovati i resti del consumo di droghe e, accuratamente nascosto, un contenitore con all’interno bracciali e spille in oro di provenienza illecita. Non è escluso che possano essere la refurtiva di colpi messi recentemente a segno nella zona. I cinque sono stati denunciati per ricettazione in concorso e per occupazione abusiva di edifici.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X