L’assessore Silenzi incontra i bagnini
Salta Miss Italia?

CIVITANOVA - Riparte la programmazione per la stagione estiva
- caricamento letture
silenzi-1-300x198

Giulio Silenzi

 

di Laura Boccanera

Dopo lo stop dovuto alle elezioni riparte la programmazione della stagione turistica, frutto della collaborazione fra chalet e amministrazione comunale. Questa mattina l’assessore al turismo Giulio Silenzi ha incontrato tutti gli operatori balneari per fare il punto sulle iniziative da organizzare a luglio e agosto. In questo periodo infatti, a causa della scadenza di mandato, non si è svolta come ogni anno la festa per la bandiera blu che solitamente veniva celebrata il 2 giugno. Giusto il tempo di ripartire e le attività di divertimento e aggregazione verranno allestite per i mesi di luglio e agosto e distribuite fra lungomare sud e lungomare nord. Nel versante più settentrionale del litorale gli eventi partono la prima settimana di luglio con la festa per la bandiera blu, musica e animazione. Il 14 luglio spazio al mercatino del sole nel tratto da batik in su e l’8, 9  e 10 agosto arriva Civita Loca, manifestazione che è il proseguimento del Welcome Summer dello scorso anno.

Nel tratto sud invece il 25 luglio torna Sud di Notte, la manifestazione di musica e aperitivi in riva al mare, mercatino di oggetti tipici e antiquariato il 1 agosto e il 20 e 21 agosto torna il Sud Sound festival.

Domani gli operatori si incontreranno di nuovo per definire modalità, appuntamenti e calendario definitivo: l’organizzazione dei singoli spettacoli è a carico dei concessionari, il Comune supporterà le iniziative con il pagamento della Siae e la promozione pubblicitaria.

Da quanto emerge dall’incontro sembra che per questioni legate al bilancio dovranno essere tagliate alcune manifestazioni. A traballare sembra sia l’appuntamento regionale di Miss Italia ospitata da 19 anni a Civitanova che aveva recentemente strappato a San Benedetto la finale per la qualificazione a Salsomaggiore. Probabilmente è stato considerato troppo oneroso per le casse comunali l’impegno di spesa per un evento che dura solo una notte e che lo scorso anno aveva attirato in piazza circa 5000 persone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X