Mamme e nonni chiedono
di parcheggiare ai giardini Diaz

MACERATA - L'appello all'amministrazione: "Così eviteremmo attraversamenti pericolosi e senza sottopassaggi"
- caricamento letture
laghetto-giardini-diaz

I giardini Diaz

Da un gruppo di  mamme maceratesi riceviamo: 

«I giardini Diaz di Macerata sono davvero ben attrezzati e ogni giorno, in primavera e in estate, ospitano tantissimi bambini e genitori che trascorrono ore intere in questa unica grande area verde della città. l problema più grande resta, come sempre a Macerata, la questione parcheggio.
L’area asfaltata che circonda i  giardini è adibita a parcheggio ma non si può parcheggiare. Ora ciò potrebbe essere comprensibile nel periodo scolastico quando la zona è transitata da numerosi pullman e corriere che trasportano gli studenti da tutta la provincia ma, nel periodo estivo, non vediamo perché noi mamme, o i nonni, non possiamo usufruire dei parcheggi adiacenti i giardini per portare i nostri figli a giocare.
La domanda nasce spontanea se si pensa che la maggior parte di noi, genitori, baby-sitter e nonni è munita di passeggini, biciclette, tricicli, e altri giochi e soprattutto che tanti hanno due/tre bambini da portare a giocare e, lasciare la macchina nella zona immediatamente vicina agli ingressi dei Diaz, sarebbe l’ideale per evitare in primo luogo di attraversare le strade della città in incroci pericolosi (visto che i sottopassaggi non hanno scivoli per le ruote sopra citate), in secondo luogo perché lasciare le auto in Corso Cavour o attorno le mura è praticamente impossibile.
giardini-diazA ciò si aggiungano episodi poco piacevoli come le multe per noi utenti che, è vero che di tanto in tanto la rischiamo lasciando la vettura lì, dove non si può,( o per andare a riprenderci i figli, o per scendere mezz’ora al parco visto che si viene dalla parte opposta della città)ma pure, non è bello pagare 39 euro, come accaduto ieri a molti di noi,  per “provare” a portare i bimbi a giocare.
Ora, con una voce corale, si chiede alla nostra amministrazione se per il periodo giugno-agosto almeno, possa venire incontro a questa esigenza cittadina, facendoci usufruire di tutto quello spazio pubblico che circonda i giardini Diaz per “posteggiarci” nei pomeriggi estivi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X