La Giunta Calvigioni è pronta a partire

CORRIDONIA - Paolo Cartechini, Massimo Cesca e Manuele Pierantoni si confermano assessori. Entrano nella squadra Stefania Tamburrini e Stefano Montecchia. Soddisfatta il sindaco Calvigioni: "Da venerdì saremo già al lavoro"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
nelia-calvigioni

Nelia Calvigioni

di Filippo Ciccarelli

“Abbiamo lavorato senza intoppi, d’altra parte abbiamo maturato l’esperienza necessaria dal precedente mandato”. Commenta così Nelia Calvigioni le due settimane di lavoro che hanno portato lei e la sua squadra a definire la nuova giunta comunale. Una giunta nel segno della continuità, visto che tre assessori sono stati confermati: si tratta di Paolo Cartechini, che sarà ancora il vice della Calvigioni, Massimo Cesca e Manuele Pierantoni. Pietro Antonio Siciliano, ex assessore alla sicurezza, viabilità e polizia municipale, verrà proposto presidente del Consiglio comunale, ed Umberto Spalletti dovrebbe essere il suo vice, mentre Vanda Broglia, che aveva le deleghe alle politiche sociali, ecologiche e alle pari opportunità sarà capogruppo di Corridonia Insieme. Graziano Marini, ex assessore alla riqualificazione e al mantenimento del patrimonio comunale, oltre che ai rapporti con i comitati di quartiere, sarà consigliere deputato per San Claudio. Due le new entry della giunta Calvigioni-bis: si tratta di Stefania Tamburrini (che dovrebbe occuparsi dello sviluppo economico, delle pari opportunità e dei rapporti con i cittadini) e di Stefano Montecchia (che riceverà la delega alle politiche ambientali, sportive e alla riqualificazione degli impianti sportivi).
“Per arrivare a queste scelte ci hanno guidato i criteri di competenza e responsabilità” sostiene la Calvigioni: ma quali saranno i primi impegni della giunta? “Ci sono molte proposte in attesa di essere valutate. Domani saranno assegnate le deleghe” afferma il sindaco “e già da venerdì 25 maggio ci sarà la prima convocazione del Consiglio. Ci concentreremo” continua la Calvigioni “sul sociale, sulle assunzioni da fare, sui piani attuativi di lottizzazione in scadenza che vanno ora in giunta”.
Il primo cittadino risponde anche sul centro commerciale che verrà inaugurato tra poche settimane (leggi l’articolo): “Il parco commerciale è una novità per una realtà come Corridonia, ma non certo per altri centri della provincia come Civitanova, Tolentino e Macerata. Anzi, so che proprio nel capoluogo si sta ampliando il Valdichienti: l’investimento lo ha realizzato un privato, al quale faccio gli auguri, perché questa nuova struttura possa creare uno snodo per il commercio e possa creare posti di lavoro. Di questi tempi è un buon segno per una città avere soggetti che investono”.

Ecco la nuova giunta che governerà la città di Corridonia:

Nelia Calvigioni:
sindaco. Deleghe: Cultura, edilizia privata, urbanistica.
Diego Cartechini:
vicesindaco. Deleghe: opere pubbliche, polizia municipale, trasporti pubblici, viabilità. 
Massimo Cesca, deleghe:
istruzione, politiche giovanili, politiche dell’integrazione, sanità, trasporti di carattere sociale e turismo.
Stefano Montecchia, deleghe:
consorzi stradali, patrimonio dell’Ente, politiche dell’ambiente, politiche sportive e riqualificazione degli impianti sportivi. 
Manuele Pierantoni, deleghe:  
bilancio, partecipate, programma e tributi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X