Rapina a mano armata
in una abitazione di Macerata

La vittima è un anziano di 78 anni che vive in località Madonna del Monte. Indaga la polizia
- caricamento letture

casa-rapinaNon accenna a placarsi l’ondata di criminalità che si sta abbattendo ormai da mesi sulla nostra provincia. Ieri sera, infatti, si è consumata l’ennesima rapina a mano armata in una abitazione di Macerata in contrada Santa Maria del Monte. La vittima è un anziano di 78 anni, Alvaro De Angelis, che, intorno alle 19.30 mentre era in casa da solo, si è trovato davanti due banditi a volto scoperto, sicuramente stranieri (dall’accento probabilmente dell’Est Europa), uno dei quali, impugnando una pistola, gli ha intimato di non reagire. Il complice, nel frattempo, ha iniziato a rovistare per la casa fino a quando non ha trovato quanto cercava: monili in oro e denaro contante per circa 200 euro.

Quando i due banditi si sono allontanati a bordo di un’utilitaria di colore scuro, sebbene ancora sotto choc, l’uomo ha avvertito la polizia e sul posto è intervenuta una Volante che ha raccolto la testimonianza dell’anziano e avviato le indagini.

(redazione Cm)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X