Il Muccia si morde i gomiti
Contro l’Elfa solo un pari

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN SECONDA - A Tolentino finisce 1-1, decisive le marcature di Carnevale per gli ospiti e Prosperi per i locali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Remigi-Visso-in-azione-contro-Morrovalle

L'attaccante del Muccia Remigi in azione

di Sara Santacchi

Per la sesta giornata del girone di ritorno del campionato di Seconda categoria, del girone F, il Muccia torna in campo dopo un mese di pausa, a causa della neve e deve accontentarsi solo di un pareggio (1-1 il finale) contro un’ Elfa Tolentino poco convincente e sottotono. La partita vede per i primi 30 minuti di gioco i padroni di casa più incisivi pur non rendendosi mai particolarmente pericolosi per la difesa ospite, a eccezione del 29′ quando Maiolati ha una ghiotta occasione per portarsi in vantaggio, servito in area, infatti, va a cercare la porta, indisturbato, ma la palla è spedita sul palo esterno sinistro. Al 31′ così, ci pensa il Muccia a sbloccare la partita: Carnevale si porta a fondo area e con un tiro con cui sembra voler andare a cercare un compagno in area, insacca la rete del vantaggio. 1-0. L’incontro cambia completamente faccia. Dopo solo 4 minuti è, infatti, ancora la compagine di mister Gagliardi a rendersi pericolosa: Remigi deciso a mettere anche la sua firma sull’incontro, si porta in avanti sulla fascia laterale destra, entra in area, prova il tiro, ma la palla colpisce clamorosamente la traversa. Sul finire del primo tempo Bentivogli, in area, non arriva su una palla servita da Rossetti e chiude la prima frazione di gioco sul parziale di 1-0 a favore degli ospiti. La ripresa mostra un Muccia più sicuro e deciso a voler portare a casa  tre punti. Scarpacci e soci riescono, tuttavia, a genstire lo svantaggio e al 75′ a beffare l’avversario. Prosperi, dal limite dell’area, infatti, va a ribattere dopo un tentativo della difesa ospite di spazzare via la palla e con una sassata che va a infilarsi alla sinistra di Salvucci, gonfia la rete dell’1-1. Il colpo di scena arriva dopo solo dieci minuti: su una punizione battuta da Porfiri, Remigi tuffandosi segna il gol che porterebbe sul 2-1, ma l’arbitro decide di annullare la rete per un presunto fuorigioco. Non poche lamentele e un decisa reazione della squadra di mister Gagliardi, conducono ai minuti di recupero e quando manca solo un minuto alla fine Ferioli a tu per tu con Scarpacci spedisce la palla, incredibilmente, fuori. Immediati i tre fischi dell’arbitro. Il Muccia, conquistando un solo punto, vede sorpassarsi in classifica dal Due Emme, pur avendo ancora una partita da recuperare. L’Elfa Tolentino festeggia il punto conquistanto pur sapendo di non aver giocato al massimo delle sue potenzialità.

IL MIGLIORE IN CAMPO: Capitan Carnevale. In una partita iniziata con ritmi piuttosto dimessi da parte della squadra, il suo gol cambia le carte in tavola e capovolge completamente la situazione. Doveri di un capitano…

Il tabellino:

ELFA TOLENTINO: Scarpacci 6, Rossetti 5, Maiolati 6.5, Marceli 5, Palmucci 5, Paciaroni D 5,5,  Paciaroni R 5.5 (46′ Tiberi), Lorenzi 5.5(62′ Feliziani), Piccioni 5.5, Palmieri 5.5(65′ Prosperi), Bentivgli 6. A isoisizione: Cantenne, Battellini, Fefè, Firmani. Allenatore: Mancini.

MUCCIA: Salvucci 6, Bettucci 6, Brusciotti 5.5 (76′ Porfiri), Misici Falzi 6.5, Fattinnanzi 6.5, Rossi 5.5, Carnevale 7.5, Fiori 5.5, Turchetti 6 (50′ Ferioli 6.5), Remigi 6.5, Rivelli 6 (66′ Albani). A disposizione: Sori, Onesini, Mendez D, Paoletti. Allenatore: Gagliardi.

Marcatori: 31′ Carnevale (M), 75′ Prosperi (E).

Note: spettatori circa 70. Ammoniti: Rossetti (E), Bentivogli (E), Turchetti (M), Rossi (M), Lorenzi (E), Feliziani (E). Angoli: 4-3. Minuti di recupero: 1′-4′.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X