Tolentino: aperta una strada
per consentire il ricovero di un bambino

La protezione civile salva un cane rimasto isolato in una zona impervia
- caricamento letture

ambulanzaSempre più complicata la situazione a Tolentino dove si continua ad intervenire per ridurre i disagi con tutti i mezzi e gli uomini disponibili, compresi i volontari della Protezione civile.

Tante le chiamate giunte al centralino della Polizia municipale, soprattutto per segnalare strade di campagna bloccate dalla tanta neve. Diverse anche le telefonate fatte dai cittadini per ringraziare per la celerità con la quale si è operato.

Tra i tanti interventi si segnalano la pulizia effettuata con urgenza di via Portanova per consentire un ricovero urgente di un bambino malato ed un intervento di disgelo di una conduttura di acqua potabile. Inoltre la Protezione civile ha provveduto a recuperare un cane che era rimasto isolato in una zona impervia. Con un fuoristrada è stato accompagnato il proprietario che è stato bene felice di portare l’animale a casa propria a Tolentino.

Come nei giorni scorsi e come si può  facilmente comprendere, l’eccezionalità di questa perturbazione rende complicate le operazioni di rimozione e pulizia delle strade e di spargimento del sale per evitare la formazione del ghiaccio. Comunque, come detto, il Comune sta impegnando tutto il personale disponibile e tutti i mezzi, sia privati che comunali, con l’intento di ridurre per quanto possibile i disagi.

L’invito è ad uscire di casa ed a usare veicoli solo se davvero necessario. Si ricorda che si può transitare sulle strade solo ed esclusivamente con pneumatici da neve e/o catene montate. Purtroppo l’imperizia di qualche automobilista alla guida di veicoli con gomme normali ha causato qualche problema alla viabilità, con auto che sono rimaste bloccate e che hanno creato ingorghi e disagi al traffico.

Il sindaco Luciano Ruffini con la Giunta e i funzionari dell’Ufficio Tecnico stanno coordinando tutte le operazioni di sgombro della neve dalle strade e dai marciapiedi. Il Comune si scusa con i cittadini per i disagi ma assicura che, come nei giorni scorsi, si sta lavorando continuamente e con il massimo impegno per ridurre le difficoltà.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X