La Pro loco di Piediripa piange
la scomparsa di Pio Tacconi

MACERATA - Il presidente dell'associazione è stato colto da un malore fatale prima del cenone di Capodanno. I funerali domani alle 15 nella chiesa di San Vincenzo Maria Strambi
- caricamento letture
pio_tacconi

Pio Tacconi

 

di Alessandra Pierini

Dolore e sconforto nel capoluogo per l’improvvisa scomparsa di Pio Tacconi, 67 anni, attivissimo presidente della Pro loco di Piediripa. Questa sera, intorno alle 20, quando ormai tutto era pronto per il cenone di fine anno che avrebbe dovuto passare a casa di amici, Pio Tacconi è stato colto da un improvviso malore ed caduto. Gli operatori del 118 della Croce Verde, immediatamente intervenuti, hanno tentato per più di un’ora di rianimarlo ma purtroppo per lui non c’è stato più niente da fare e la sua salma è stata trasferita nell’abitazione di Piediripa. Il decesso è avvenuto lungo le scale che portano all’abitazione di Gino Paolucci nello stesso immobile dove c’è la sede operativa della Pro Loco e dove a li a poco si sarebbe svolto il  tradizionale cenone di San Silvestro. La notizia della sua morte ha subito raggiunto quanti lo hanno conosciuto e apprezzato velando di profonda tristezza una serata che doveva essere di festa e lasciando un gran vuoto nel mondo dell’associazionismo.
Poco più di un mese fa Pio era stato riconfermato alla guida della Pro loco di Piediripa raggiungendo così il quarto mandato presidenziale e i 16 anni di presidenza dell’associazione. Tante sono state in questi anni le iniziative che lo hanno visto come punto di riferimento tra le quali, vanno ricordate, il Carnevale Maceratese e la Sagra della Trebbiatura. Sono stati eventi in cui Tacconi, alla guida di una squadra ormai consolidata, ha dimostrato, se ce ne fosse stato bisogno, grande passione, massimo impegno, capacità organizzativa e amore per il territorio provinciale e per le sue tradizioni. Sempre molto diretto, si è fatto apprezzare per la sua spontaneità e per l’attenzione verso tutti coloro che  hanno avuto il piacere di incontrarlo e conoscerlo. 
  Lascia la moglie Rita, i figli Alessandro e Barbara, i nipoti Christian ed Alice ed il fratello Piero.
A loro va il cordoglio della redazione di Cronache Maceratesi

I funerali si svolgeranno domani (lunedì) alle 15,00 nella chiesa di San Vincenzo Maria Strambi a Piediripa.

E-Pio-Tacconi-premia-il-maratonetà-Ulderico-Lambertucci

Tacconi con il maratoneta Lambertucci

Da-Six-Pio-Tacconi-presidente-della-Pro-Loco-di-Pidiripa-la-segretaria-Pina-Ramaccioni-e-la-vice-presidente-Elena-Moscatelli-brindano-al-nuovo-anno

Pio Tacconi con la segretaria della pro loco Pina Ramaccioni e la vice presidente Elena Moscatelli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X