Vendemiati decide il derby di Tolentino
I Giovani battono l’Elfa di misura

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN SECONDA - Basta un penalty alla formazione di mister Mercanti per agganciare la vetta della classifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Vendemiati

L'attaccante dei Giovani Tolentino Vendemiati

di Paolo Del Bello

Il derby che va di scena al “F. Ciommei” quest’anno è d’alta quota, tra due squadre in lizza per un posto nei playoff. I ragazzi di Mercanti vogliono provare a tenere il passo delle corazzate Montesangiusto e Serralta che affrontano oggi un turno decisamente più agevole. L’Elfa invece cercherà a tutti i costi di riprendersi dopo la brutta sconfitta casalinga con il Du Emme. Nonostante l’imbattibilità i Giovani non ci arrivano al massimo della forma, l’infermeria infatti è affollatissima causa forfait di Maccari, Carradori, Botta e quello dell’ultima ora  di capitan Miccoli. Mancini invece che può disporre di tutti gli effettivi, decide soltanto di dare un turno di riposo a Paciaroni che inizia dalla panchina. Il primo tiro in porta è dell’Elfa che sembra essere partito più convinto, il colpo di testa dopo 2 minuti è di Piccioni che costringe Sciapichetti ad una respinta in angolo. All’8’ mischia in area dell’Elfa, Vittorini riesce a concludere ma spara altissimo sopra la traversa. Al 19’ Palmieri di prima intenzione da 25 metri conclude con un tiro insidioso, fa buona guardia il portiere dei GT. Al 41’ Bentivogli approfitta di un errato disimpegno della difesa di casa e, defilato in area conclude non trovando lo specchio, situazione potenzialmente pericolosa per l’Elfa. All’ultimo minuto del primo tempo fiammata di Pascucci che innesta un’azione personale sulla sinistra, scarica a Montecchi che conclude dalla distanza ma Scarpacci va in presa sicura. Al termine di un primo tempo equilibrato giocato sul ritmo e sull’aggressivita l’Elfa si è fatto vedere un po’ più frequentemente in area avversaria senza però rilevare occasioni di rilievo. La prima fiammata della ripresa è ad opera di Vendemiati che conclude con potenza ma non trova lo specchio. Al 50’ bella palla filtrante di Bentivogli per Piccioni che però non conclude in maniera adeguata, Sciapichetti in uscita blocca in due tempi. Al 52’ azione strappa applausi di Pascucci che sullo stretto salta 3 uomini ed arriva a concludere con il sinistro, Scarpacci rimedia agevolmente. Al 57’ Vendemiati spalle alla porta viene abbracciato in area da Sampaolo, il signor Santirocco decreta il penalty. Dagli 11 metri va lo stesso Vendemiati che con un rasoterra spiazza Scarpacci. Dopo il vantaggio i GT si abbassano, l’Elfa però riesce ad arrivare in area avversaria solo da calcio piazzato come al 73’ quando Sciapichetti sbroglia una situazione difficile con un’uscita coraggiosa. Al 77’ calcio d’angolo pericoloso anche peri i Giovani, Scarpacci anticipa Pascucci ad un passo dalla porta. Nel finale l’Elfa sembra non avere più le forze per aggredire gli avversari e non provoca particolari insidie agli undici di Mercanti. Derby agonisticamente acceso ma scarso di contenuti tecnici ed avaro di occasioni da ambo le parti. Un pareggio sarebbe stato più giusto, ma l’ingenuità di Sampaolo in occasione del penalty viene pagata a caro prezzo dall’Elfa. Per i Giovani Tolentino invece un colpaccio che, nonostante le numerose assenze vale i 3 punti ed il primato in classifica.

IL MIGLIORE VENDEMIATI 7,5. Dopo qualche partita di ambientamento l’attaccante prende per mano la squadra ogni partita di più, oggi si guadagna il penalty da attaccante consumato e lo trasforma con freddezza.

il tabellino:

GIOVANI TOLENTINO: Sciapichetti 6,5, Belluccini 7, Buldorini 6,5, Vittorini 7, Saltalamacchia 6,5 , Forconi 6(dal 54’ De Angelis 6), Cardarelli 5,5 (dal 72’ D’Ascenzo 6), Montecchi 6,5, Pascucci 6,5 (dall’81 Muscolini 6,5), Fanelli 7, Vendemiati 7,5. A disposizione Sbergami, Ruffini, Tartari, Panunti. Allenatore Mercanti

ELFA: Scarpacci 6,5, Maiolati 7, Domizi 6, Tiberi 6 (dal 68’ Firmani 6), Paciaroni D. 6(dal 28’ Sampaolo 5), Palmucci 6,5, Palmieri 5,5 (dal 46’ Paciaroni R. 6), Ciarlantini 6,5, Bentivogli 7, Lorenzi 6,5, Piccioni 6,5. A disposizione Cantenne, Battellini, Prosperi, Corvatta. Allenatore Mancini

ARBITRO Santirocco di San Benedetto del Tronto 6.

RETI: 58’ Vendemiati su rigore.

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: Vendemiati, Fanelli, Montecchi, Sampaolo, Firmani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X