Piazza Leopardi diventa
…piazza dell’Unità d’Italia:
polemica a Montecassiano

Catena bacchetta il sindaco: "Pensi ai problemi della città, invece che alle cerimonie"
- caricamento letture
Mario-Capparucci-sindaco-di-Montecassiano

Il sindaco di Montecassiano, Mario Capparucci

di Filippo Ciccarelli

L’aria natalizia non è ancora arrivata a Montecassiano: e proprio il clima troppo “festoso” dell’amministrazione non piace a Leonardo Catena, consigliere de Il Nuovo per Montecassiano. L’oggetto del contendere è la celebrazione con cui, domenica 4 dicembre, la storica piazza Giacomo Leopardi è diventata piazza dell’Unità d’Italia. Una decisione, quella presa dal sindaco Mario Capparucci, che rientra nelle iniziative per la celebrazione dei 150 anni dell’Unità dell’Italia, ma che non è stata discussa in consiglio comunale.
“Il cambiamento del nome non è piaciuto a me, ma neanche a molti residenti che sono affezionati alla denominazione originale ” spiega Catena “anche perché è avvenuto proprio quando le Marche celebrano Giacomo Leopardi come simbolo della regione in tutto il mondo.  Ma la perplessità maggiore  riguarda la logica celebrativa e festiva da parte della maggioranza, che pensa alle cerimonie invece di prendere iniziative che rispondano alle necessità della gente. A Montecassiano da un lato si chiude l’asilo nido e dall’altro s’inaugura la piazza con un nome diverso”.
Catena punta il dito anche contro la gestione delle risorse finanziare e del bilancio da parte dell’amministrazione: “la maggioranza sta cercando di vendere la Farmacia Comunale perché non riesce a rientrare nei parametri previsti dal patto di stabilità.  Questo scoperto è di circa 1.400.000 euro, su un bilancio che si aggira sui 9-10 milioni in tutto: mi sembra una cifre enorme. Insomma, noi contestiamo l’operato dell’amministrazione perché non si occupa o non riesce ad occuparsi dei problemi seri, e tuttavia continua a dare questi segnali di megalomania, che denotano una netta mancanza di sobrietà”.

catena

Leonardo Catena, consigliere di minoranza

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X