Il meeting d’atletica protagonista
della domenica recanatese

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mantovani e Nalocca in azione

Si preannuncia un’altra edizione di buon livello per il Meeting “Città di Recanati”, in programma domenica 3 luglio allo stadio Nicola Tubaldi, con inizio alle ore 16.45 per circa tre ore di gare. E’ la dodicesima edizione dell’evento organizzato dall’Atletica Recanati che vedrà diverse sfide interessanti, come quella sui 110 ostacoli dove saranno impegnati il marchigiano John Mark Nalocca (Carabinieri/Collection Atl. Sambenedettese), bronzo ai recenti Assoluti, ma anche l’aviere fermano Giovanni Mantovani, terzo ai Tricolori under 23, poi il sangiorgese Giorgio Berdini e il recanatese Andrea Cocchi, entrambi dell’Aeronautica. Inoltre al meeting quest’anno ci sarà la partecipazione di alcuni atleti di calibro internazionale. Nei 400 metri, è atteso al via il sudanese Awad Elkarim Maki, medaglia di bronzo agli ultimi Mondiali under 18 di Bressanone 2009 e campione africano juniores della 4×400, che vanta un primato personale di 46”34, mentre il miglior italiano tra gli iscritti nel giro di pista è l’aviere Fiorenzo Moscatelli. Attenzione anche ai 1500 metri, dove il protagonista sarà lo zambiano Tonny Wamulwa, che ha preso parte ai Giochi olimpici di Pechino 2008 e nella stessa stagione si è piazzato quinto ai Mondiali juniores sui 5000 metri. A Recanati troverà il pesarese Andrea Gargamelli (Sef Stamura Ancona), terzo ai Tricolori promesse indoor. Fari puntati anche sulla velocità: nei 100 metri, ai blocchi di partenza Gérard Kobeane, sprinter 23enne del Burkina Faso con un record personale di 10”44, semifinalista alle Universiadi e ai Campionati africani. Prevista la presenza del maceratese Alessandro Berdini (Aeronautica), oltre che dell’atleta di casa Davide Astuti. E ci sarà anche un giamaicano, ma nel salto con l’asta: si tratta del giovane K’Don Samuels, autore quest’anno di un 5.25 al coperto. Al femminile, sui 1500 metri toccherà alla diciottenne keniana Veronica Jepkosgei, che è già scesa sotto i 10 minuti nei 3000 siepi al meeting di Torino. Completano il programma quattro gare riservate agli under 16, con 300 e 1000 metri per cadetti e cadette.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X