L’Atm alle finali interregionali

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La formazione femminile dell'Atm

La squadra femminile dell’ A.T. Giuseppucci di Macerata, composta da Marilena Romitelli, Rebecca Alessi, Giulia Cesari e Lucrezia Platano, si impone 3 ad 1 in casa del C.T. Villa Candida di Foligno e si guadagna, con pieno merito, il diritto di disputare la finale interregionale valevole per la qualificazione alle fasi nazionali del Campionato di Serie C Femminile. Alle vittorie della Alessi e della Cesari si è aggiunta quella del doppio. La coppia maceratese, composta dalla Romitelli e dalla Alessi, è riuscita a prevalere in tre set al termine di un incontro iniziato male (sotto 7/6 nel primo set) e conclusosi con un perentorio 6/0 nella terza e decisiva partita. Domenica prossima, con inizio alle ore 9,00, si svolgerà presso i campi di via dei Velini di Macerata l’incontro con il C.T. Pesaro, formazione particolarmente attrezzata per la categoria nella quale milita anche la rumena Vaidenau (2.3) e che, nella fase a gironi, era riuscita a prevalere nei confronti delle maceratesi. Per l’A.T. Giuseppucci di Macerata, un eventuale successo sarebbe motivo di particolare soddisfazione e costituirebbe, dopo alcuni anni, il ritorno del sodalizio ad una fase finale di un Campionato Italiano di categoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X