P. Picena, vittoria dal sapore d’Eccellenza
Giannandrea trascina la Vigor Pollenza

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI PROMOZIONE
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giannandrea

Alex Giannandrea bomber della Vigor Pollenza

 

di Federico Bettucci

 

Vittoria! Il Potenza Picena non fallisce nel big match che valeva una stagione e regola la Monturanese, davanti a più di mille spettatori, per 1-0. La rete decisiva giunge al minuto 55: il centro di Rosati vale un futuro…roseo. A 180 minuti dal termine i giallorossi dovranno gestire tre punti di vantaggio: sono obiettivamente tanti. Ma guai a rilassarsi proprio ora. Servono, minimo, ancora un successo ed un pareggio per la tanto agognata ascesa in Eccellenza. Davanti ad una platea di tutt’altra categoria, le due formazioni si presentano caricatissime al grande evento, che assume i contorni di una vera e propria finale. Potenza Picena senza lo squalificato Passarini, Monturanese al gran completo. Il primo tempo è vivace ed emozionante e produce sussulti da ambo le parti: ci provano in tutti i modi sia i locali, schierati da Santoni con lo stesso undici iniziale di Petritoli, che gli ospiti. I potentini ad andare vicino alla segnatura sono Pantone e Santoni, ma anche i rivali non stanno a guardare. L’inizio della ripresa è dominato dal Potenza Picena, che si rende pericoloso con un’iniziativa personale di Santoni e con una conclusione dello stesso numero 8 che termina di un soffio al di sopra del montante. Al 10′ l’episodio chiave: Pantone inventa e serve un cioccolatino dolce a Rosati che insacca, infiammando lo Scarfiotti gremito. Dopo qualche chance di raddoppio dei giallorossi, in particolare con Thiam, nel finale è la Monturanese a spingersi alla disperata in avanti, non riuscendo però mai a superare Natali e la sua retroguardia e rischiando anche di subire la seconda rete in contropiede. Al fischio finale esplode la gioia del Potenza Picena e del suo pubblico, che impazzisce per i propri beniamini. Consolida il proprio terzo posto il Portorecanati, che porta a casa il bottino pieno nella trasferta che lo vedeva contrapposto alla Cuprense, vincendo 2-1 in rimonta. La rete decisiva, dopo il pareggio di testa di Amadio, è quella di Costanzo al 90′: entrato al posto di Domizi da quasi mezz’ora, si fionda su una respinta della difesa locale e decide la contesa, permettendo così ai suoi di poter ancora mirare al secondo posto, distante solo due punti. La doppietta di Tartufoli ed il sigillo di Riccardo Diomedi timbrano la vittoria per 3-0 del Porto Potenza sul derelitto Petritoli. I rossoneri agganciano così il Porto Sant’Elpidio al quarto posto. Merito del Trodica che proprio in riviera si porta avanti di due reti con Baiocco ed Aquino, prima di venir rimontato sul 2-2 finale, che matura già a fine primo tempo. La Vis Macerata passeggia sull’Arquata, trionfando 5-2 (Gentili, D’Angelo, ancora Gentili, Di Francesco e Tomassini), mentre il Chiesanuova (sconfitta 1-0 in casa contro il Montegiorgio) è risucchiato nel mega gruppone delle compagini che ambiscono alla salvezza diretta. Le quattro squadre a 36 punti vincono tutte, agguantando proprio la formazione di Moriconi. Quinto successo di fila, stavolta con un bel 3-0, della Vigor Pollenza, che per quello che sta facendo meriterebbe ben altra posizione in graduatoria. Giannandrea si porta a casa partita, tre punti e pure il pallone, sfoderado una tripletta nel giro di pochi minuti in casa del povero Pagliare.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Alex Giannandrea (Vigor Pollenza). La Vigor lotta duramente nel primo tempo contro un avversario ostico, tenendo lo 0-0. Nella ripresa si scatena il trascinatore della squadra, che realizza una splendida tripletta in trasferta che abbatte gli avversari di turno, che poco possono contro la sua classe e la sua bravura. Straordinario.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:

1 – Natali (Potenza Picena)
2 – Mazzieri (Porto Potenza)
3 – Girotti (Potenza Picena)
4 – Maccari (Vigor Pollenza)
5 – Costanzo (Portorecanati)
6 – Santoni (Potenza Picena)
7 – Rosati (Potenza Picena)
8 – Strazzella (Vigor Pollenza)
9 – Tartufoli (Porto Potenza)
10 – Giannandrea (Vigor Pollenza)
11 – Gentili (Vis Macerata)
Allenatore: Santoni (Potenza Picena)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X