Furto da 20mila euro al bar Roma
Ladri ripresi dalle telecamere

Svuotati i videopoker. Il titolare Dante Pettorossi: "Hanno agito come serpenti". Indagano i carabinieri
- caricamento letture
caffe_roma

Il Caffè Roma si troda davanti al comando provinciale dela Guardia di Finanza, in via Roma

 

di Alessandra Pierini

«Nelle immagini riprese dalla telecamera si vedono  degli uomini che strisciano all’interno del locale per non farsi vedere dall’esterno. Sembrano dei serpenti dai movimenti che fanno». A rivelarlo è Dante Pettorossi, titolare del Caffè Roma che, nella notte tra mercoledì e giovedì ha subito un furto per un importo che si aggira intorno ai 20.000 euro, corrispondente al contenuto dei videopoker che si trovano nel locale. Né i sistemi di sicurezza, né il fatto che il bar si trovi in un luogo di passaggio e neanche l’illuminazione che resta accesa per tutta la notte hanno scoraggiato i malviventi che ora, però, potrebbero essere identificati proprio grazie alle immagini raccolte dalla telecamera che inquadra perfettamente i volti dei ladri. «Dai filmati – va avanti Dante Pettorossi – abbiamo potuto vedere anche che già mercoledì mattina avevano messo fuori uso i sensori di movimento mentre il locale era aperto. Avevano studiato il colpo nei dettagli e alle 3,15,  dopo essersi introdotti da una finestra, hanno portato i videopoker nel cortile di fianco e lì hanno avuto modo di agire indisturbati e senza fretta le hanno aperte e hanno preso i soldi». Nelle immagini della notte si vedono 4 persone, a volto travisato ma in quelle raccolte nel mattino di mercoledì invece si vedono benissimo degli individui che si avvicinano ai sensori. Ora tutto il materiale raccolto è a disposizione dei Carabinieri di Macerata che proseguono con le indagini per l’identificazione dei colpevoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X