Civitanovese-Recanatese, derby
con obiettivi contrapposti

TURNO INFRASETTIMANALE IN SERIE D - Si gioca alle 18. Rossoblù in cerca di riscatto dopo Bojano, leopardiani intenzionati a far punti salvezza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
serrapica_giovanni

Giovanni Serrapica, possibile il suo rientro contro la Recanatese

di Emanuele Trementozzi

Obiettivo primario, dimenticare Bojano. I due punti lasciati malamente domenica sul campo del fanalino di coda molisano, non dovranno condizionare domani i ragazzi di mister Paciotti, impegnati nell’attesissimo derby con la Recanatese al Polisportivo di Civitanova. Il turno infrasettimanale di mercoledì 3 novembre alle 18, orario e giorno poco consono con gli impegni lavorativi di tanti tifosi di entrambe le formazioni, metterà a confronto le due squadre marchigiane distanti ben sei punti in graduatoria. La Recanatese, reduce dal pareggio a reti bianche con la Sambenedettese, occupa al momento la quint’ultima posizione in classifica, a dispetto dei diciassette punti dei rossoblù e la loro terza posizione a pari merito con Santarcangelo, Rimini e Olympia Agnonese. Ma i derby si sa, spesso hanno una storia a sé e non sempre il pronostico premia la favorita. Per questo i ragazzi civitanovesi dovranno disputare una gara ben al di sopra dell’ultima deludente prestazione offerta a Bojano, formazione fanalino di coda che è riuscita a bloccare i rossoblù sullo zero a zero. La Civitanovese recupererà quasi sicuramente capitan Serrapica e Mandorino, assenti in terra molisana, mentre ancora in dubbio resta Rachini. Curioso sapere come si affronteranno la miglior difesa del campionato ( locali con sole quattro reti al passivo ) e una delle peggiori ( giallo rossi con 13 reti al passivo ), motivo in più per Palumbo e Buonaventura per tornare al gol dopo l’abbuffata di reti contro la Santegidiese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X