Basket serie C, Abm beffata nel finale
Polemiche sull’arbitraggio

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L’esordio casalingo dell’Associazione Basket Maceratese nel campionato di C dilettanti è amaro perché i  maceratesi sono usciti battuti per 82 a 77 dal Porto Sant’Elpidio, dopo un derby molto equilibrato e giocato punto a punto. Un finale dall’amaro in bocca che vede un fallo tecnico fischiato ai locali a 48 secondi dalla fine, dalle dubbie motivazioni. Uno stop immeritato per l’Abm contro un ottimo Porto Sant’Elpidio guidato da un Boffini in grande spolvero, con i suoi 34 punti. Resta la delusione ma rimane anche la consapevolezza di una squadra che può ancora migliorare, di un gruppo che sta crescendo e di aver confermato un grande feeling con un pubblico, che anche in questa gara ha riempito in ogni ordine di posto l’impianto di contrada Fontezucca, toccando una quota di presenze di circa 700 persone.

il tabellino:

ASSOCIAZIONE BASKET MACERATESE: Michele Domesi 9; Nardi 5; Marco Mancini 9 ; Cardinali 23; Cristiano Domesi 8; Mancinelli 20; Kasperskyy; Staffolani 1; Federico Mancini ne ; Di Angilla 2. All. Pagnanelli.

PORTO SANT’ELPIDIO: Kosanovic; Giulietti 3; Mancini; Boffini 34; Crescentini 8; Sacripanti 3; Ferroni 8; Pentucci 13; Carletti 4; Pallotti 9. All. Rossi.

ARBITRI: Villa di Imola e Bianchi di Rimini.

NOTE: Tiri liberi: Macerata 11 su 14; P.S. Elpidio 17 su 26. Tiri da 3: Macerata 10 su 35; P.S. Elpidio 7 su 25.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X