Maceratese in ginocchio:
passa il Montegiorgio

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

maceratese-montegiorgio4

di Eros Mandolesi

Il detto “non c’è due senza tre” non porta bene alla Fulgor Maceratese che stecca in casa l’appuntamento con la terza vittoria consecutiva. Si interrompe quindi la serie positiva che durava da sei partite e i biancorossi perdono la ghiotta occasione di lanciarsi nei piani alti della classifica. L’incontro è iniziato con un minuto di silenzio in memoria di Gianni Morbidoni, vecchia gloria biancorossa negli anni della C, scomparso lunedì scorso all’età di 64 anni. Maceratese con il consueto 4-4-2, Montegiorgio più spregiudicato con il 4-3-3. Parte subito forte la squadra di mister Porro che al 5’ impegna il portiere Spina con un bel fendente dal limite dell’area di rigore calciato da Verazzo. Al 15’ pronta reazione degli ospiti che si fanno pericolosi con un insidioso traversone rasoterra di Argira che Romagnoli prontamente mette in fallo laterale. Dopo pochi minuti, siamo al 20’, su rovesciamento di fronte la difesa rossoblu si fa trovare impreparata e Settecase entrato in area, viene atterrato fallosamente e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Landolfi si presenta sul dischetto ma si lascia ipnotizzare da Spina che respinge di piede il pallone basso destinato alla sua destra. Padroni di casa che non si perdono d’animo e continuano a macinare gioco nella metà campo avversaria.

maceratese-montegiorgio5

Alla mezzora bella azione personale del numero dieci Verazzo che dalla destra si accentra, salta un uomo ma chiude troppo il tiro con la palla che finisce di pochissimo a lato. Maceratese che tiene bene il campo creando diverse occasioni ma imprecisa nelle conclusioni; squadra ospite che si chiude bene in difesa e sfrutta le ripartenze con l’insidioso tridente offensivo composto da Marcoaldi, Crocetti e Argira. Come accade al 40’ quando Crocetti partito in contropiede salta Juvalè e Romagnoli entra in area guadagna il fondo e mette in mezzo una palla invitante per Marcoaldi che di testa spreca da ottima posizione. Prima frazione di gioco che si chiude con la Maceratese che per lunghi tratti tiene in mano il pallino del gioco ma non riesce a far male negli ultimi 20 metri. Il secondo tempo si apre subito in salita per i biancorossi che dopo appena quattro minuti passano in svantaggio. Fulgor sbilanciata in avanti palla lunga per il veloce Argira, Borgiani in vantaggio sull’attaccante perde palla ingenuamente e lascia campo libero alla punta che salta Gentili e mette in rete a porta vuota la palla del vantaggio rossoblu.

maceratese-montegiorgio

La Maceratese accusa il colpo e dopo una bella azione di Landolfi che impegna il portiere sul primo palo pian piano si spegne. Gli ospiti controllano bene la gara e non corrono grossi rischi nella loro metà campo. Partita che scorre via senza sussulti Maceratese che perde un po’ il bandolo della matassa e non riesce più ad essere incisiva come nella prima mezzora di gioco. Forcing finale con Gattafoni appena entrato che tira in porta dalla distanza ma l’estremo difensore para senza troppi affanni e Settecase che crea scompiglio al limite dell’area senza essere incisivo. Turno infrasettimanale che non porta bene alla Fulgor Maceratese che davanti al suo pubblico ottiene la seconda battuta d’arresto di questo campionato e manca l’occasione di entrare nel quartiere nobile della graduatoria.

***

IL TABELLINO

Fulgor Maceratese:
Gentili, Juvalè, Borgiani, Timoniere, Romagnoli, Settecase, Perrotta, Figueroa (28’ Ramadori), Landolfi, Verazzo, Trillini (34’ Gattafoni).

Montegiorgio:
Spina, Campilia, Sgammini, Bessone, Finucci, Fagiani (23’Giandomenico), Fabiani, Contigiani, Marcoaldi, Crocetti, Argira (36’ Belleggia).

Arbitro: Montanari (An). Assistenti: Urbinati (An) e Masini (Jesi)

Reti:
4’ st Argira.

Note: spettatori 400 circa; ammoniti: Timoniere (Fulgor Maceratese); Campilia, Spina (Montegiorgio).  Angoli: 6 a 3 per la Fulgor Maceratese.

(Foto di Guido Picchio)

maceratese-montegiorgio3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X