Scuola primaria e d’infanzia a Colbuccaro,
al via la progettazione

CORRIDONIA - Il Comune ha individuato l'area per il plesso. L'intervento ha un valore complessivo di 1,7 milioni

- caricamento letture

castelli

Il commissario Guido Castelli

Al via la progettazione della scuola primaria e d’infanzia di Colbuccaro di Corridonia. Il Comune ha individuato l’area per delocalizzare la scuola, e dopo questo step è stato stipulato il contratto tra la stazione appaltante e l’operatore che si occuperà del servizio di progettazione, per un intervento che vale complessivamente 1,7 milioni di euro. «Procediamo rapidamente per recuperare le false partenze degli anni precedenti – spiega il commissario alla Ricostruzione Guido Castelli -. Grazie allo strumento degli accordi quadro, che ho sbloccato lo scorso anno consentendone una piena operatività, siamo in grado di procedere più rapidamente nell’affidamento delle varie fasi, dalla progettazione ai lavori veri e propri. Devo ringraziare per questo i professionisti degli uffici comunali e regionali, che sono in prima linea insieme a noi per imprimere un nuovo passo alla ricostruzione, compresa quelle delle scuole, e il presidente Francesco Acquaroli, che da subito ha condiviso la volontà di proseguire con determinazione nel processo di semplificazione delle norme, così da attivare il prima possibile i cantieri». La primaria e la scuola d’infanzia di Colbuccaro sono finanziate nell’ambito dell’Ordinanza speciale 31, che regola la ricostruzione e riparazione di tutte le scuole danneggiate dell’Appennino centrale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X