In fuga senza biglietto,
fa resistenza ai carabinieri:
condannata a 5 mesi

CIVITANOVA - Imputata al tribunale di Macerata una 54enne, oggi la sentenza: 5 mesi
- caricamento letture

tribunale

 

Fugge a piedi dal bus dopo essere stata scoperta senza biglietto, poi fa resistenza alla polizia: condannata a 5 mesi. I fatti sono avvenuti a Civitanova. Sotto accusa una 44enne russa che era imputata oltre che per resistenza anche per lesioni davanti al giudice Federico Simonelli del tribunale di Macerata.

La donna l’11 dicembre del 2018 si trovava su di un autobus quando era stata trovata senza il biglietto. Allora era fuggita a piedi, a Civitanova, ed era stata fermata dai poliziotti che erano stati chiamati a intervenire dal personale in servizio sul bus. Gli agenti l’avevano fermata lungo la strada provinciale 485. La donna aveva fatto resistenza e causato un trauma alla mano ad uno degli agenti (prognosi 3 giorni). Oggi la sentenza. Pm Francesca D’Arienzo.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X