Neonata morta dopo il parto in casa,
la madre: «Non sapevo fossi incinta»

MATELICA - La piccola è deceduta subito dopo essere venuta alla luce. La mamma ricoverata per un'emorragia, è stata stabilizzata. Non si era mai fatta controllare da un medico. Ha altri due figli e ha raccontato di non essersi accorta della gravidanza
- caricamento letture
ospedale-macerata-1-325x257

L’ospedale di Macerata dove è stata ricoverata la donna

 

di Monia Orazi

Non si era mai fatta controllare da un medico e ha riferito di non essersi accorta di essere incinta, la donna di Matelica che questa notte ha dato alla luce in casa una neonata, morta subito dopo il parto. Erano da poco passate le due quando il suono acuto della sirena dell’ambulanza ha squarciato il silenzio della notte. È stato richiesto l’intervento dei sanitari del 118 subito dopo che la donna, 38 anni di nazionalità italiana, aveva partorito in casa, assistita dal compagno.

Colpita da emorragia è stata trasferita all’ospedale di Macerata, dove nel reparto di ostetricia è stata presa in carico dell’equipe del dottor Mauro Pelagalli che ha arrestato l’emorragia e l’ha stabilizzata. Ora le sue condizioni sono stabili, non è in pericolo di vita. Niente da fare per la neonata appena partorita, non ce l’ha fatta. Tecnicamente si è trattato di un parto accidentale, senza nessuna assistenza medica. Quando i sanitari sono arrivati la situazione era già critica.

Si tratta di una vicenda dai contorni tutti da chiarire, quella accaduta stanotte a Matelica. Sul posto oltre al 118 sono intervenuti i carabinieri di Matelica e della compagnia di Camerino, per cercare di ricostruire tutto quello che ha preceduto questo drammatico epilogo. In città la notizia si è diffusa rapidamente questa mattina. Di certo c’è che la donna ha già avuto altri due figli di 7 e 9 anni e avrebbe riferito di non essersi accorta di essere incinta. Una spiegazione che non chiarisce i retroscena di quanto realmente accaduto. La gravidanza della donna fino a ieri era completamente sconosciuta anche ai medici, perché non è stata seguita da nessuno. Partono da qui gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Camerino, per fare pienamente luce su quanto sia realmente avvenuto stanotte, in quell’appartamento di Matelica.

 

Neonata muore subito dopo il parto in casa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X