Migliaia di euro e arnesi da scasso,
denunciati due giovani

MACERATA - Su un'auto sono stati trovati 5.800 euro, 400 dollari e vari utensili. Un ragazzo e una ragazza, entrambi 24enni, sono finiti nei guai dopo un controllo della polizia. I due negano la vettura sia di loro proprietà
- caricamento letture

 

polizia-5-325x166

Una volante della polizia (foto d’archivio)

 

Nell’auto parcheggiata di fronte ad un bar di Villa Potenza attrezzi da scasso, due telefoni cellulari, 5.800 euro e 400 dollari americani in banconote di vario taglio. Due 24enni di origine rom, un uomo e una donna, già noti alle forze dell’ordine, sono stati sono stati denunciati per possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso. I due sono stati sorpresi dai poliziotti nelle vicinanze del veicolo (hanno negato di essere i proprietari o di averlo in uso).

E’ successo nel primo pomeriggio di venerdì scorso a Macerata, quando in via Peranzoni l’attenzione degli agenti è stata attirata da un’auto di grossa cilindrata ferma vicino ad un bar. C’erano, vicini alla vettura, i due giovani che sono stati subito identificati dagli agenti. Entrambi sono già noti alle forze dell’ordine. I due hanno negato fosse la loro auto, ma i poliziotti hanno accertato che i ragazzi erano i proprietari della vettura e hanno deciso di perquisirla. Dopo aver aperto uno sportello grazie ad un finestrino lasciato abbassato, all’interno, col supporto dei colleghi della Squadra mobile nel frattempo giunti sul posto, hanno trovato arnesi da scasso tra cui un trapano, una smerigliatrice, un tassellatore elettrico, poi due cellulari, 5.800 euro e 400 dollari americani in banconote di vario taglio, verosimilmente ritenuti dagli inquirenti provento delle loro attività illecite. L’auto e tutto il materiale rinvenuto sono stati sequestrati, i due portati in questura a Macerata e denunciati. L’attività rientra, più in generale, nell’ambito dei potenziati servizi di controllo del territorio svolti delle forze dell’ordine a seguito di specifiche sedute del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X