Bilancio Apm, Piccioni:
«500mila euro da investire»

MACERATA - L'assessore spiega che grazie alla rinuncia del Comune ai dividendi sarà possibile investire mezzo milione in miglioramenti dei servizi
- caricamento letture
Giunta_OrianaPiccioni_FF-1-650x433

Oriana Piccioni

 

Utile di 1,2 milioni nel bilancio dell’Apm, l’assessore Oriana Piccioni: «Conferma il valore dell’azione virtuosa e di sinergia tra Comune e l’azienda nonostante le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare in questo anno». Piccioni ha la delega alle Società partecipate, e spiega che «il Comune ha inoltre rinunciato a parte del dividendo lasciandolo all’interno della società come autofinanziamento e questo è stato possibile rispetto allo scorso anno perché l’ente comunale ha chiuso con un avanzo e ha quindi potuto rinunciare al dividendo. In questo modo l’Apm potrà procedere all’accantonamento di circa 500mila euro che saranno reinvestiti per il miglioramento dei servizi alla città». Secondo Piccioni un bilancio «ampiamente soddisfacente» se si considerano i problemi che lo scorso anno si sono avuti con la pandemia e gli aumenti del costo dell’energia.

All’assemblea del bilancio Apm, oltre all’assessore Piccioni erano presenti i vertici di Apm con il presidente Gianluca Micucci Cecchi, il vice presidente e amministratore delegato Giorgio Piergiacomi, il Consiglio di Amministrazione e il Collegio dei Revisori, il sindaco di Treia Franco Capponi e il sindaco di Castelfidardo Roberto Ascani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =