Nuovo look per Matelica
e la storica Agip accoglierà i turisti

FONDI - Il Comune ha approvato i progetti esecutivi di due importanti strutture pubbliche
- caricamento letture
Stazione-di-servizio-Agip-anni-50-650x405

La stazione Agip di Matelica negli anni CInquanta

 

Matelica si rifà il look grazie ai progetti di rigenerazione urbana del Pnrr, la giunta comunale guidata dal sindaco Massimo Baldini ha approvato i progetti esecutivi di due importanti strutture pubbliche, che poste all’ingresso della città ne costituiscono un importante biglietto da visita.

Saranno recuperati l’ex distributore Agip e tutta la zona di Borgo Nazario Sauro, la zona dell’ex campo sportivo e gli spazi aperti del centro sportivo Salvo D’Acquisto, dove si trovano piscina, palasport e bocciofila.

Il distributore disegnato nello stile Eni dall’architetto di fiducia di Enrico Mattei, Mario Bacchiocchi, sarà destinato a diventare un centro di informazione turistica e di accoglienza. L’intervento prevede la rifunzionalizzazione dell’edificio, il suo efficientamento energetico e la mitigazione della vulnerabilità sismica, per usi sociali culturali e turistici rivitalizzando quest’area, come luogo di informazione turistica oltre che di relazione, interscambio sociale e culturale, come si legge nella delibera comunale.

Il progetto esecutivo è stato redatto dall’architetto Marco Saracco di Macerata, in collaborazione con lo studio Tarabelli e altri professionisti, per una spesa complessiva di 258mila euro. L’intervento complessivo su Borgo Nazario Sauro ed il centro sportivo Salvo D’Acquisto prevede una spesa di 1 milione e 282mila euro, secondo il progetto redatto dalla società di ingegneria Exup di Umbertide che prevede la riqualificazione degli spazi aperti della zona di Borgo Nazario Sauro ed il recupero dell’ex campo sportivo.

(M. Or.)

Ex stazione Agip «No ad uno spazio commerciale, sì al memoriale per Mattei»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =