Smarrito portafogli con 300 euro,
lo trova e lo restituisce:
«Altri dicevano, dividiamo i soldi»

CIVITANOVA - Il bel gesto di un 26enne pakistano, Yasir Abbase: «Ho subito telefonato alla polizia, poi ho rintracciato il proprietario tramite Facebook»
- caricamento letture
yassir1-1

Yasir Abbase

Trova un portafogli con oltre 300 euro e lo restituisce dopo essersi attivato per rintracciare il proprietario. Protagonista del bel gesto un 26enne pakistano, Yasir Abbase. Ieri sera, mentre stava passeggiando per Civitanova, ha visto un portafogli nei pressi di una panchina dei giardini pubblici di piazza XX settembre e ha subito avvisato la polizia. Dopo qualche ora, assieme ad alcuni suoi amici, è riuscito a rintracciare il proprietario sui social e lo ha avvisato scrivendogli su Messenger. Yasir vive a Torre San Patrizio con la sua famiglia. Arrivato in Italia nel 2017, lavora come saldatore in una azienda di Montegranaro.

«Ieri sera ero a passeggio per Civitanova – racconta il 26enne – quando ho visto quel portafogli. Vicino a me c’erano delle persone che volevano dividersi i soldi ma ho desistito e ho subito avvisato la polizia. Sono musulmano, la mia religione me lo impone. Più tardi ho incontrato il proprietario nei pressi di un ristorante di Civitanova, abbiamo avvisato il commissariato e l’ho restituito». Chapeau.

(redazione CM)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =