“Decima musa”,
torna il cineforum Unitre

TOLENTINO - Riprenderà nel mese di novembre dopo lo stop dovuto alla pandemia
- caricamento letture
mirella_valentini

La presidente Mirella Valentini

“Decima musa” questo è il titolo che la Unitre (Università delle tre età) di Tolentino scelse per indicare ai propri iscritti una via di accesso allo straordinario mondo del cinema.
Già da qualche anno ero sorto a Tolentino il Multiplex Giometti Cinema con ben sette sale di proiezione e quindi la presidente dell’Unitre, la professoressa Mirella Valentini e il proprietario del Multiplex  Gianni Giometti firmarono un accordo che prevedeva lo svolgimento di un cineforum (“Decima musa”) il giovedì sera aperto a tutti, ma con notevoli sconti per gli studenti dell’Unitre. La scelta delle pellicole, di comune intesa, riguardava film in uscita di notevole interesse culturale.
Il cineforum settimanale contemplava una scheda di introduzione al film e un dibattito al termine dello spettacolo.
Il 4 di febbraio del 2016 iniziò questa collaborazione con la rappresentazione del film: Mon roi – Il mio re” che vide una partecipazione numerosissima e un’accoglienza entusiasta. Da quel giorno ad oggi al cineforum sono stati visti ben 105 film: il professor Alberto Cingolani ha curato la stesura di tutte le schede e diretto il dibattito al termine delle proiezioni.
Nel tempo sono intervenuti registi e attori in corrispondenza ai film che li vedevano come autori o interpreti. Purtroppo la pandemia nell’ultimo anno e mezzo ha interrotto il cineforum, che tuttavia riprenderà nel mese di novembre di quest’anno con la seguente successione:
4 novembre – “Tre piani” di Nanni Moretti;
11 novembre- “Il matrimonio di Rosa” di Icìar Bollaìn;
il 18: “Due” di Filippo Meneghetti
il 25 di novembre: “Napoleone -Nel nome dell’Arte” di Giovanni Piscaglia.
Tutti gli  appuntamenti avranno inizio alle 21,15.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X